Temptation Island 6, il tentatore Sammy: “Cristina e David destinati a scoppiare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:47

In seguito al falò di confronto della quarta puntata di “Temptation Island”, il tentatore Sammy dice la sua sulla coppia formata da Cristina e David.

Lunedì sera, durante il loro falò di confronto andato in onda su Canale 5, la coppia di “Temptation Island”, formata da Cristina e David, nonostante alcune perplessità di lui date dall’avvicinamento di lei con il tentatore Sammy. è uscita dal programma unita. Ma le cose, fuori dal programma, potrebbero non essere andate per il verso giusto, dato che, come vi abbiamo raccontato attraverso questo post, Cristina e David si sarebbero lasciati.

In attesa che vada in onda la puntata riassuntiva delle coppie, attraverso la quale si scoprirà quali sono ancora unite e quali scoppiate, Sammy, in una intervista rilasciata al magazine di “Uomini e Donne”, ha detto la sua su Cristina e David:

“Non avendoli mai vissuti insieme, ma avendo ascoltato solo un punto di vista, è difficile dare un giudizio. Per quello che ho ascoltato credo che per il poco tempo che sono stati insieme fin troppe cose non vadano per il verso giusto. Ci sono tante incomprensioni e anche poca complicità e affinità caratteriale. L’impressione è che siano una coppia destinata a scoppiare. Manca comunicazione, ognuno vuole imporre la propria idea di rapporto senza essere disposto a trovare un punto di incontro. Mi sembra che si vogliano cambiare a vicenda, quando arrivati a questa età bisognerebbe semplicemente sapere cosa si vuole nella vita ed evitare di perdere tempo con qualcuno che non rispecchia i tuoi canoni”.

Sammy Hassan: “Cristina mi ha fatto conoscere il suo lato più nascosto”

Riguardo a Cristina, Sammy dice che:

“Si mostra come una donna con un carattere forte e sopra le righe, ma in realtà c’è molto di più e io credo di aver conosciuto il suo lato più nascosto. La sua è una corazza: dietro si nasconde una donna con le stesse paure e incertezze di tanti altri. Non trova facile prendere una decisione per se stessa, per il suo bene e mi sembra la classica ‘eterna indecisa’. Spero che questo percorso le sia servito ad acquisire più stima di sé e che l’abbia aiutata a capire cosa è giusto per lei. Avendo avuto modo di conoscermi mi auguro abbia compreso quali sono le qualità che un uomo deve avere per renderla felice. In me ha trovato le giuste attenzioni, gli sguardi e le carezze, tutte cose che all’interno del suo rapporto, secondo quanto raccontava lei stessa, non riceveva da David”.

Maria Rita Gagliardi