19enne cacciato da strip club viene aggredito e violentato: il giovane si rifiuta di sporgere denuncia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:36

Magaluf è una nota località turistica nelle Isole Baleari, particolarmente gettonata tra tedeschi e, soprattutto, inglesi (quelli che in Spagna chiamano guiris).

Ad un guiri è andata molto male, secondo quanto riportato da fanpage.it: un 19enne irlandese è stato aggredito da due uomini e violentato, dopo essere stato cacciato da uno strip club.

Il ragazzo ha riportato la vicenda, raccontando di essere stato aggredito all’alba di domenica (intorno alle 5.30), quando si trovava a vagare per le vie della nota località turistica – a lui ignota.

Il ragazzo – secondo quanto raccontato da lui stesso – sarebbe stato cacciato dallo strip club dopo aver rivelato di non avere soldi (il ragazzo era stato attirato all’interno assieme agli amici da due spogliarelliste – due classiche “buttadentro”).

Aggredito nei pressi del locale dal quale era stato cacciato, il ragazzo si sarebbe poi recato presso l’ospedale di Palma de Maiorca dove i medici avrebbero confermato la violenza sessuale.

Nonostante i medici abbiano informato la polizia dell’accaduto, il 19enne non ha presentato denuncia e s’è rifiutato di riferire il nome del locale nei pressi dei quali è avvenuta la violenza.