Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Orrore al gay pride: manifestanti picchiati da ultrà omofobi, la polizia non interviene

CONDIVIDI

scontri al gay pride

Scene terribili nel corso del primo gay pride organizzato a Bialystok in Polonia, molti dimostranti sono stati attaccati e picchiati da gruppi di ultrà omofobi

Proteste in piazza e repressione durissima. E’ una pagina drammatica quella relativa agli scontri tra l’ultradestra nazionalsovranista e omofoba contro gli Lgbt, sfociati in violenza con feriti picchiati a sangue davanti alla polizia che non ha potuto garantire al corteo le misure di sicurezza adeguate. E’ accaduto in polonia in occasione del primo corteo gay pride organizzato nella città nordorientale di Bialystok, nel corso del quale gruppi di ultrà polacchi sono intervenuti attaccando i dimostranti. Il tutto davanti agli agenti, ugualmente attaccati dagli ultrà e dunque non in grado di ‘proteggere’ il corteo lungo il percorso concordato.

Quindici arresti, nessuna reazione da parte del Governo

Un’atmosfera di odio e violenza cresciuta e drammaticamente peggiorata negli ultim giorni, assecondando l’ideologia del partito di maggioranza sovranista PiS, i cui leader ritengono che la cultura Lgbt costituisca una “minaccia per la nazione e la famiglia”. Quindici persone sono state arrestate per aver attaccato il corteo di 800 persone circa, bloccando più volte la marcia lanciando bottiglie, pietre e petardi contro manifestanti e agenti di polizia. I manifestanti avevano portato con loro striscioni con le scritte “Uguaglianza” o “L’amore non è un peccato”, proseguendo con la loro marcia senza scontrarsi con gli ultrà e dunque non reagendo alle loro provocazioni. Ma alcuni dimostranti, molti anche i minorenni presenti, sono stati inseguiti fin sulla soglia di casa e picchiati; altri sono riusciti a rifugiarsi in alcuni negozi, cambiandosi in corsa per confondersi tra le altre persone e non farsi riconoscere come partecipanti al gay pride.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram