Calciomercato Milan, André Silva ceduto al Monaco per circa 30 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:34

L’attaccante portoghese del Milan André Silva ha lasciato il ritiro americano di Boston per accasarsi al Monaco. Nelle casse della società milanista entreranno circa 30 milioni di euro. Attesa a breve l’ufficialità dell’operazione.

Il classe 1995 André Silva ha da qualche ora lasciato il ritiro americano del Milan a Boston destinazione Montecarlo, dove ad attenderlo c’è la squadra del principato, il Monaco. Il Milan ha accettato l’offerta del Monaco di circa 30 milioni di euro, riuscendo a garantirsi anche un’inaspettata plusvalenza sul giocatore di circa 10 milioni più il risparmio dei costi di ingaggio. Ora il club rossonero investirà sicuramente questi soldi per rinforzare il reparto offensivo.

Si rincorrono sempre più le voci di un interessamento milanista per l’ala offensiva dell’Atletico Madrid, Ángel Martín Correa: i colchoneros valutano l’argentino circa 40 milioni, ma il Milan cercherà in ogni modo di far scendere il prezzo.

André Silva al Monaco per circa 30 milioni: si chiude qui l’esperienza italiana dell’attaccante portoghese

Si chiude con questa cessione in terra francese l’esperienza non certo indimenticabile del giovane attaccante portoghese. Nell’estate 2017 André Silva firmò un contratto con il Milan, che sborsò 38 milioni di euro per acquistare l’attaccante dal Porto. Ma il primo anno al Milan si chiuse con soli 2 gol all’attivo in campionato in 24 presenze, insieme agli 8 gol realizzati in Europa League. La scorsa stagione André Silva andò in prestito al Siviglia (9 gol in Liga per lui), ma il club spagnolo ha deciso di non riscattare il portoghese.

Rientrato dal prestito, il Milan ha deciso di non puntare più sul giovane attaccante, accettando l’offerta del club monegasco.