Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Bibbiano, il dramma dell’affido illegale di bambini fa schizzare su Google il Comune: superato Salvini

CONDIVIDI

L’inchiesta “Angeli e demoni” che ha portato alla luce il dramma dell’affido illegale di bambini in Val d’Enza ha fatto sì che il nome di Bibbiano sia divenuto il più cercato su Google. Anche più di Salvini

La popolarità guadagnata, in negativo, dal Comune di Bibbiano per lo scandalo degli affidi illegali di minori e per gli arresti domiciliari comminati al suo sindaco, hanno reso celebre su internet il nome della località dell’Emilia Romagna. Tanto che Bibbiano risulta essere l’argomento più cercato in rete dagli italiani. Superato, così, un primato che fino a poco tempo fa spettava al Ministro Matteo Salvini.

Bibbiano supera Salvini su internet, la vicenda dello scandalo sugli affidi è la più cliccata sul web

Un triste primato quello guadagnato, su internet, da Bibbiano. La vicenda del Comune coinvolto, insieme ad altri della Val d’Enza, nello scandalo degli affidi di bambini strappati illegalmente alla famiglia, è la più cliccata su Google dagli italiani. Il dato, come rivela Il Messaggero, è emerso dalle analisi che sono state fatte sul motore di ricerca. I clic sulla vicenda hanno sorpassato il primato di Matteo Salvini– da sempre super ricercato sul web- con un superamento netto a partire dallo scorso 20 luglio.

Maria Mento

Leggi anche: Caso Bibbiano, come stanno le cose secondo quanto emerso ad oggi

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram