Lorella Cuccarini alla competitor D’Urso: “Cara Barbara, mia figlia segue spesso i tuoi programmi, il suo cuore è un po’ tuo”

In attesa della sfida televisiva, a partire dal prossimo autunno, Lorella Cuccarini scrive a Barbara D’Urso.

A partire dal prossimo autunno, Lorella Cuccarini e Barbara D’Urso saranno protagoniste dei nostri pomeriggi, rispettivamente come conduttrici de “La Vita in Diretta” e “Pomeriggio Cinque”. In attesa che la competizione abbia inizio, a colpi di share, Lorella, per smorzare le polemiche che la vorrebbero rivale della collega napoletana, ha scritto un tweet diretto a Barbara, che recita:

“Vedo che già cominciano a partire i “titoloni”: cara Barbara, sappi che mia figlia Chiara segue spesso i tuoi programmi e che il suo cuore è un po’ tuo. Sarà una sfida appassionante quella che ci aspetta da settembre! Buon lavoro”.

Lorella, che torna in Rai dopo lo show “NemicAmatissima” condotto con Heather Parisi, ha rilasciato un’intervista a “Vero Tv”, nella quale ha parlato della sfida televisiva che la attende:

“No, l’ho avuta come competitor a Domenica In per tre anni. Ce la siamo cavata bene all’epoca, confido che avvenga lo stesso per questa nuova avventura”.

Lorella Cuccarini: “Io e Barbara proponiamo un modo diverso di fare televisione”

Lorella sottolinea il diverso stile di conduzione rispetto alla collega:

“Proponiamo semplicemente un modo diverso di fare televisione. Da sempre la chiave del successo de La Vita in Diretta è entrare in punta di piedi nelle case degli italiani: avremo uno stile nostro, racconteremo l’Italia e quello che accade come sappiamo fare noi. Speriamo che il pubblico sia pronto e ci segua”.

Ma come sarà la nuova “Vita in Diretta”?:

“Mi piacerebbe parlare molto di sociale e raccontare un’Italia bella e positiva. Del nostro Paese spesso vengono evidenziati solo i problemi che lo affliggono e invece c’è stato altro da raccontare: l’Italia che lavora, ad esempio”.

Maria Rita Gagliardi