Deputato omofobo si dimette: incontrava uomini con un profilo fake sulla app Grindr

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:37

Deputato omofoboBill Sanderson, conosciuto come il deputato più omofobo del Tennessee, ha dato le dimissioni dal parlamento. Poco prima era uscita un’indiscrezione riguardante l’esistenza di un suo profilo su Grindr.

In questi anni Bill Sanderson è stato una spina nel fianco della comunità LGBTQ+ del Tennessee, mettendosi spesso in prima linea per l’approvazione di riforme e leggi che andassero a limitare i diritti degli omosessuali. Tra le istanze di cui si è eretto come difensore c’è quella delle scuole che impedivano l’accesso agli studenti transessuali nei bagni che rispecchiavano l’identità di genere, ha sostenuto il disegno di legge che permette agli psicologi di non prendere in cura i clienti gay ed ha espresso voto contrario al permesso ai comuni di creare un regolamento anti discriminazione.

Il deputato appariva non solo un difensore dei valori tradizionali, ma addirittura omofobo. Negli ultimi giorni, però, la sua figura è finita al centro delle cronache per qualcosa di ben diverso: il deputato omofobo si è dimesso dalla carica che ricopriva in seguito ad alcune rivelazioni contenute in un post pubblicato da Cari Gervin.

Deputato omofobo si dimette, incontrava uomini su Grindr

Sul post, un vero e proprio articolo con fonti e citazioni, l’autrice sostiene che il deputato omofobo usasse da anni un profilo fake sulla popolare app di incontri ‘Grindr‘ (esclusivamente per gay) per avere incontri con altri uomini in forma segreta. Chiaramente non ci sarebbe nulla di male, se non fosse che Sanders è sposato e che, come abbiamo potuto vedere sopra, è un convinto assertore dei diritti della famiglia naturale ed uno strenuo oppositore di quelli della comunità LGBTQ+.

Sempre secondo questo post rivelatore (la cui veridicità dev’essere però provata), nella descrizione il deputato faceva intendere che aveva avuto in passato delle esperienze, ma che era alla ricerca di una vera connessione con un ragazzo, come riportato anche da ‘Vice‘: “Ho visto molto e fatto molto, ma non ho mai sentito una vera connessione con un ragazzo. È una cosa che vorrei un sacco avere, mi brucia dentro. Ma mi piace anche fare roba e basta, se è quello che cerchi! Non mi tiro indietro in nessun caso, insomma…”.