“Buon appetito pesci”, l’orrore corre sul web. Utenti “esultano” per i 150 migranti morti

buon appetito pesci commenti migrantiHanno suscitato grandissima indignazione i commenti comparsi sotto un articolo dei colleghi di “Notizie.it”. 

La testata, naturalmente incolpevole, ha pubblicato un articolo sui propri canali social dove veniva riportata la notizia della morte di 150 migranti, in seguito ad un naufragio avvenuto al largo della Libia.

Tante le reazioni dispiaciute e i commenti di cordoglio per la tragedia, ma moltissimi anche gli interventi carichi di odio e livore, alcuni dei quali pieni di soddisfazione per il decesso di queste 150 persone.

Come riportato anche dalla testata “Open”, il commento che ha scatenato maggiormente lo sconcerto e l’indignazione del popolo del web è stato quello postato da una signora: “Potevano stare a casa loro, buon appetito pesci”, la frase scritta dall’utente.

Alcune persone hanno chiuso i loro account

Ma altri commenti si sono rivelati più o meno dello stesso tenore. Un’altra signora ha infatti scritto “Mangeranno i pesci”, mentre su un altro commento si legge “Peggio per loro” e su un altro ancora “E chi se ne f… restavate a casa vostra”. Infine, la signora Rosalba confessa di non credere alla notizia: “Lo dicono solo per farci impietosire”.

Gli account delle persone che hanno postato questi orribili commenti sono stati letteralmente presi di mira da tantissimi utenti che hanno praticamente costretto alcune di queste persone a chiudere il loro profilo Facebook.