Home Sport Motori

Lutto nel mondo della Ducati: morto Luca Semprini

CONDIVIDI

Luca Semprini

Lutto nel mondo della Ducati: morto l’addetto stampa Luca Semprini, 35 enne bolognese. Il giovane è stato ritrovato senza vita nella sua stanza d’albergo. Era a Brno con il team Ducati per il GP della Repubblica Ceca. La tragedia è stata tra la notte di mercoledì 31 luglio e giovedì 1 agosto.

Il cordoglio per la morte di Luca Semprini

Il mondo delle moto, e l’ente che ha organizzati il campionato, come riporta la Repubblica, hanno espresso il loro cordoglio alla scuderia e alla famiglia di Luca.

Luca era un laureato in giornalismo, originario di Bologna. Aveva perfezionato i suoi studi negli Stati Uniti, in North Carolina e poi aveva lavorato con gpone.com, sito importante del settore gare di moto. Si era poi “fatto le ossa” presso le agenzie di marketing, per poi affermarsi come giornalista di motori nel 2011, per varie testate.

L’approdo alla Ducati

4 anni fa Luca era arrivato alla Ducati, conquistandosi il posto come addetto stampa. Gli amici e i colleghi lo hanno sempre descritto come un ragazzo serio amante dei motori, e soprattutto della Moto GP.

Ma le moto non erano la sua unica passione. Amava anche la letteratura, tant’è che si era tatuato la frase dell’autore Dostoevskij “La bellezza salverà il Mondo”. Luca amava anche il pugilato. Ha sempre frequentato il settore dello sport, il padre è uno skipper, e infatti anche lui quando poteva trascorreva il tempo libero al mare.

Per la sua importanza nel settore della stampa, alle 17 è stato indetto un minuto di silenzio, in rispetto della sua persona.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram