Home Anticipazioni

Meteo 5 agosto 2019 | Previsioni: ancora nubi e piogge su Alpi e Appennini. Piogge anche in Calabria

CONDIVIDI
Previsioni del tempo del 5 agosto 2019, da meteoam
Previsioni del tempo del 5 agosto 2019, da meteoam.it

Che tempo farà domani in Italia? Le previsioni meteo, nel dettaglio, giorno per giorno

Situazione di tempo stabile e bello un po’ su tutta la penisola per giorno 5 agosto 2019. Va ancora una volta segnalata la possibilità di annuvolamenti sull’Appennino e di qualche rovescio sui rilievi alpini e prealpini. Al Sud sarà la Calabria la regione più a rischio maltempo, e sempre in prossimità dei rilievi collinari. Vediamo, nel dettaglio, le previsioni per la giornata di domani fornite direttamente dal sito dell’Aeronautica Militare dedicato al meteo.

Previsioni meteo 5 agosto per il Nord: piogge sui rilievi, ma in serata torna il sereno

La giornata di domani prevede ancora addensamenti di nubi, con possibilità di piogge spase o rovesci, sull’arco alpino e sulle zone prealpine. Tutto il resto del Nord Italia potrebbe presentare cieli velati. In miglioramento la situazione man mano che si avvicinerà alla serata.

Previsioni meteo 5 agosto per il Centro e la Sardegna: possibili annuvolamenti sull’Appennino

Cieli sereni, domani, quelli del Centro Italia. Le ore più calde della giornata saranno accompagnati da addensamenti nuvolosi, comunque passeggeri, nelle zone caratterizzate dalla presenza delle alture dell’Appenino.

Previsioni meteo 5 agosto per il Sud e la Sicilia: piogge in Calabria

Situazione che ci parla ancora di bel tempo in Sicilia e al Sud, con situazioni di cielo sereno o poco nuvoloso un po’ ovunque. Possibile dei temporali, in giornata, sulle zone che si trovano vicine ai rilievi della Calabria.

Previsioni meteo 5 agosto: temperature, venti e mari

Le previsioni meteo per la giornata di domani ci danno il seguente quadro a livello di temperature, venti e mari in Italia. In generale, le temperature minime saranno in aumento sul Nord e sul Centro Italia: Lombardia, Trentino Alto-Adige, Veneto (parte nord della regione), Marche, Umbria, Molise, Abruzzo e Sardegna. Le massime si alzeranno (di poco) in tutta Italia, con una situazione di stasi sulla Liguria e sulle regioni che si affacciano sul Tirreno. I venti saranno deboli variabili, mente sulla Puglia soffieranno da nord venti da deboli a moderati. I mari saranno poco mossi, eccezion fatta per Ionio, Canale di Sardegna e Adriatico meridionale che potrebbero essere mossi.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram