Tragedia in provincia di Latina, un ragazzo di 18 anni muore in acqua per una congestione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:20

Un ragazzo di 18 anni rumeno è morto annegato a Scauri, frazione del comune di Minturno, in provincia di Latina nel primo pomeriggio di domenica 4 agosto. Il giovane sarebbe morto a causa di una congestione dopo essersi tuffato in acqua.

Pomeriggio estivo tragico sul lungomare tirrenico in provincia di Latina. A Scauri, una frazione del comune di Minturno, un ragazzo rumeno 18enne è morto nel pomeriggio di ieri mentre faceva il bagno. Il ragazzo è stato vittima di un malore in acqua, dopo aver bevuto una bibita ghiacciata poco prima del tuffo. Il giovane ha accusato il malore improvvisamente e inutili sono stati i tentativi di rianimazione da parte delle persone presenti in acqua. Al ragazzo è stato praticato anche un massaggio cardiaco, ma tutto è risultato vano.

Ragazzo di 18 anni muore durante un bagno al mare a causa di una congestione

Sul posto sono intervenuti repentinamente anche i sanitari del 118 e i militari della Guardia Costiera, ma anche i loro tentativi di rianimazione sono stati totalmente inutili. Il ragazzo si trovava in spiaggia in compagnia del padre e di altre persone provenienti da Benevento: il gruppo faceva parte di una gita organizzata.

Sul corpo della giovane vittima dovrà ora essere disposta un’autopsia, per avere ulteriori informazioni sulle cause di questa immane tragedia.