Home Spettacolo Musica

L’aereo di Pink prende fuoco dopo un atterraggio sbagliato – VIDEO

CONDIVIDI

L'aereo di Pink prende fuoco dopo un atterraggio sbagliatoL’aereo privato di Pink ha preso fuoco in seguito ad un atterraggio errato in un aeroporto danese: al suo interno c’era il management della cantante.

Attimi di panico per i collaboratori della cantante americana Alecia Beth Moore (in arte Pink) quando il jet privato della artista ha effettuato l’atterraggio nell’aeroporto di Aarthus (Danimarca). Per cause ancora al vaglio, il pilota non è riuscito ad atterrare correttamente e si è andato a schiantare contro la pista. Dopo il violento impatto (comunque limitato dalla manovra dello stesso pilota) il jet ha preso fuoco e sono dovuti intervenire i soccorsi per spegnere le fiamme.

Per fortuna l’incidente non ha avuto conseguenze per i dieci membri dello staff di Pink, i quali sono stati tratti in salvo dall’aereo senza ferite. Solo un brutto spavento dunque per loro che sicuramente avranno faticato a prendere sonno per tutta la notte. L’artista in quel momento non si trovava sul jet, dunque non è stata coinvolta nell’incidente.

Aereo di Pink prende a fuoco: nessun ferito, il tour europeo continua

Le immagini dell’aereo di Pink sulla pista dell’aeroporto con i Vigili del Fuoco che si occupano di spegnere le fiamme mettono inquietudine. Lo staff dell’artista la stava raggiungendo per la tappa del ‘Trauma tour‘ che si terrà mercoledì notte a Oslo. Nonostante l’incidente abbia privato la cantante ed il suo staff del jet, il tour continuerà senza interruzioni ed i fan vedranno rispettate le date che ci sono nel calendario dei concerti che prevede una tappa in Germania il prossimo 9 agosto ed una in Olanda l’11. Conclusa la data nei Paesi Bassi Pink tornerà negli Stati Uniti per un periodo di riposo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram