Uomo morto ritrovato in fondo ad un pozzo: è giallo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:50

Misterioso ritrovamento delle forza dell’ordine a Palermo, precisamente a Gratteri. Il corpo di un uomo è stato trovato all’interno di un pozzo.

L’uomo morto ritrovato in fondo ad un pozzo è un 64enne la cui scomparsa era stata segnalata dai familiari. Il ritrovamento è stato nella mattina di oggi, martedì 6 agosto.

Uomo morto ritrovato in fondo ad un pozzo: è giallo

Al rinvenire il corpo dell’uomo nel pozzo sono stati i carabinieri e vigili del fuoco. Precisamente il luogo del ritrovamento è in contrada Cuba: la presenza della salma, dice il Today, era stata segnalata alle forze dell’ordine dagli stessi familiari.

Le autorità hanno richiesto anche l’intervento del medico legale per stabilire le cause del decesso e per esaminare tutti i particolari utili al caso.

Le prime ipotesi a riguardo

A seguirò delle richieste di aiuto delle forze dell’ordine sul posto sono intervenuti anche gli uomini nel Nucleo speleo alpino fluviale.

Questi sono scesi all’interno del pozzo per portare alla luce il corpo e restituirlo alla famiglia.  Dopo ciò sono intervenuti pure i carabinieri della compagnia di Cefalù per aprire le indagini i e ricostruire la dinamica degli eventi. Il 64enne si ipotizza sia stato spinto, o anche che sia caduto inavvertitamente. Così come è plausibile che si sia gettato di proposito.

Anzi per gli inquirenti è proprio quest’ultima l’ipotesi più presa in considerazione. Infatti il prossimo passo degli investigatori sarà quello di costruire le ultime ore della vittima per capire meglio cosa sia accaduto o i motivi che presumibilmente lo abbiano spinto al folle gesto.