Calciomercato Juventus, anche Rugani verso l’addio? L’Arsenal offre 30 milioni, la Juventus ne chiede di più

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:11

Squadra che vince non si cambia. Non alla Juventus, evidentemente.

Ritenendo ormai poco il tricolore (che giunge da 8 anni consecutivi), la Juventus ha decido di effettuare una – nemmeno piccola – rivoluzione estiva.

E così, dopo aver cacciato Allegri (assumendo Sarri, foriero di buon calcio) e aver ingaggiato Ramsey e Rabiot a parametro zero e De Ligt ad oltre 70 milioni di euro, la Juventus si sta concentrando sul mercato in uscita, in attesa di piazzare gli ultimi colpi in entrata (sono diversi i nomi che continuano a circolare, specialmente per l’attacco dove CR7 vuole un – nuovo, aq uanto pare – terminale offensivo al suo fianco).

L’ultimo nome sulla lista dei partenti, mentre si attende di capire quale sarà il destino di Dybala (indiziato numero uno ad abbandonare Torino dopo il talentuoso – ma forse troppo sregolato per i bianconeri – Kean), è quello di Daniele Rugani.

Secondo Tuttosport, su di lui ci sarebbe l’Arsenal, pronto ad offrire trenta milioni di euro per l’ex difensore dell’Empoli (il cui valore di mercato secondo transfermarkt è di venti milioni).

Dopo una prima offerta rifiutata per un prestito biennale, i Gunners avrebbero offerto un prestio con obbligo di riscatto alla succitata cifra per il difensore 25enne, non considerato incedibile dal club bianconero.

Basteranno 30 milioni o la squadra londinese sarà costretta ad un rilancio ad un passo dalla deadline di fine mercato (in entrata), domani, considerando che la Juve valuta il giocatore 40?