Pamela Prati: “Farò un film, la mia storia attrae Sky e Netflix”

Attraverso un’intervista esclusiva rilasciata al settimanale “Oggi”, Pamela Prati torna a parlare del “caso Mark Caltagirone” ed annuncia l’intenzione di essere protagonista di un film, riguardante proprio la vicenda che l’ha coinvolta negli ultimi mesi.

Sono passati mesi da quando il “caso Mark Caltagirone” è esploso. Spenti i riflettori sulla vicenda, Pamela Prati si sta godendo l’estate al mare e, attraverso le pagine del settimanale “Oggi” in edicola a partire da domani, parla della sua rinascita.

Pamela Prati: “Oggi sono Paola Pireddu”

La showgirl, che ha sempre gridato la sua innocenza riguardo alla questione del suo fidanzato immaginario, racconta di sentirsi una donna nuova:

“Oggi sono Paola Pireddu. Sono caduta e ho provato a rialzarmi. Non è stato semplice e tuttora non lo è, ma quella Pamela non esiste più, e son dovuta tornare a essere Paola per trovare la forza e rimettermi in piedi”.

Pamela, in questi mesi, ha potuto contare sull’affetto dei suoi sostenitori:

“No, la gente mi comprende. Bisogna distinguere la tv, i social che sono irreali, dalla vita vera. E la mia vita è fatta di persone che mi fermano per strada e mi abbracciano. Che mi hanno compresa e fatto sentire amata”.

Infine, Pamela annuncia l’intenzione di essere protagonista di un film che parlerà proprio del “caso Mark Caltagirone”:

“Sto girando l’Italia alla ricerca delle location giuste per il mio film: la mia storia attrae sia Sky sia Netflix”.

Curiosi di vederlo?

Maria Rita Gagliardi