Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato Juventus, Mandzukic e Dybala verso la Premier League? Saltano entrambi i trasferimenti

CONDIVIDI

Alle 18 di oggi chiude il mercato inglese e per questo motivo sono ore concitate per i trasferimenti in entrata dei club della Premier League (e delle serie minori inglesi).

Per la Juventus in particolar modo si tatta di una giornata particolarmente importante: se abbiamo già parlato dell’interesse dell’Arsenal per Rugani, sono altri due i fronti aperti con club inglesi.

Da un lato c’è Mario Mandzukic, per il quale il Manchester United ha offerto 15 milioni di euro (offerta accettata dalla Juventus) e che ha già accettato la proposta dei ‘Red Devils’ a livello contrattuale.

Dall’altro c’è Paulo Dybala, ex idolo dei tifosi bianconeri, scaricato a sorpresa dal club: su di lui – saltata nei giorni passati l’ipotesi scambio con Lukaku (approdato ufficialmente all’Inter) – c’è il Tottenham, ma in questo caso sono non pochi i nodi da sciogliere con gli ‘Spurs’.

C’è distanza sull’ingaggio (Dybala chiede 10 milioni, il Tottenham ne offre 8 più bonus), ci sono problemi legati ai diritti di immagine (e questo sembra un problema che riguarda molti giocatori al giorno d’oggi) e c’è la commissione monstre chiesta dall’entourage dell’argentino (non meno di 15 milioni).

Gli agenti di Dybala e Fabio Paratici sono a Londra per trattare: riusciranno a far quadrare il cerchio?

AGGIORNAMENTO ORE 13: nonostante la trattativa in terra britannica con tutte le parti interessate sedute allo stesso tavolo, Tottenham e Dybala non trovano la formula per il trasferimento. Così, dopo aver fatto saltare lo scambio con Lukaku, niente accordo con gli Spurs. Il futuro di Dybala (a meno di clamorose svolte in corsa) non sarà in Premier League. Non esattamente una gioia per i bianconeri.

AGGIORNAMENTO ORE 16.30: salta anche il passaggio di Mandzukic al Manchester United. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, è stata decisiva la volontà dei Red Devils, che avrebbero accettato di acquistare il centravanti croato (valutato intorno ai 15 milioni di euro e che avrebbe ottenuto un ingaggio da 6,5 milioni all’anno per tre anni – con un aumento notevole rispetto all’ingaggio in bianconero) solo se in combinazione con Dybala nell’eventualità di una operazione per il passaggio di Lukaku in bianconero. Invece, a quanto pare, è saltato tutto.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram