Calciomercato Inter, Perisic salta la trasferta di Valencia ed è sempre più vicino al Bayern: ecco la formula

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15

Dopo Icardi sempre più ai margini della prima squadra (bisognerà capire chi la spunterà tra Juventus, Napoli e Roma – con Juan Jesus che lo ha invitato nella Capitale) e Nainggolan ceduto in prestito al Cagliari, anche Ivan Perisic – terza pietra ngolare dell’Inter di Luciano Spalletti – è destinato a lasciare Milano.

Secondo quanto ripotato da calciomercato.com, infatti, la società nerazzurra e il Bayern Monaco si sarebbero accordati per il trasferimento dell’esterno croato sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto: per lui un ritorno in Bundesliga (ha già indossato le casacche di Borussia Dortmund e Wolfsburg) dopo quattro stagioni in nerazzurro tra (pochi) alti e (tanti) bassi.

Il vice campione del Mondo non è stato convocato per la trasferta spagnola (stasera l’Inter giocherà al Mestalla contro il Valencia, all’ultima amichevole prima dell’inizio della Liga) e sarebbe sempre più vicino al club campione di Germania, nonostante l’intenzione di Perisic di accettare solo un trasferimento a titolo definitivo: la formula, però, potrebbe comunque convincerlo giacché il prestio oneroso a 5 milioni (con diritto di riscatto a 20 milioni) rende probabile la conferma dell’esterno croato – che in Germania troverbbe in panchina il connazionale Kovac – anche nella prossima stagione.