Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Consigliere leghista investe l’imam di Rimini sulle strisce, “L’ho visto all’ultimo momento”

CONDIVIDI

consigliere leghista

Il consigliere leghista di Rimini ha investito involontariamente l’imam della città. Il 49enne è stato scagliato a terra ed è ora ricoverato, sotto shock Grotti

Incidente stradale che ha dell’incredibile, quello avvenuto a Rimini nella giornata di venerdì 9 agosto ma divenuto di dominio pubblico da poche ore, quando è stata resa nota l’identità delle due persone coinvolte. Un consigliere leghista, alla guida della sua auto, ha investito un uomo sulle strisce pedonali identificato come l’imam di Rimini. Carlo Grotti, questo il nome del consigliere, è sotto shock dopo quanto accaduto, come sottolineato dalla stampa locale: stando ad una prima ricostruzione il consigliere della Lega, in seguito risultato negativo all’alcotest, avrebbe tentato di frenare dopo essersi reso conto che sulle strisce era presente una persona, senza però riuscire ad evitare l’impatto.

La ricostruzione dell’incidente stradale

Il 49enne Omar Faruk, guida del centro islamico locale, è stato colpito ed è finito a terra, riportando gravi ferite. Sul posto sono intervenuti un’ambulanza e l’elisoccorso, a bordo del quale Faruk è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena; qui l’Imam si trova ricoverato in prognosi riservata. “Non sono il tipo che va forte in macchina – ha dichiarato Grotti ai media locali – non avevo bevuto, non ho mai avuto incidenti, è stata una fatalità. Adesso l’unica cosa che conta è che guarisca al più presto, mi interessa solo la sua salute. Prego per lui. Andrò a trovarlo in ospedale”. Grotti, fresco di nozze avvenute proprio il giorno prima dell’incidente, ha aggiunto, “l’ho visto all’ultimo momento, ho cercato di frenare, ma non ci sono riuscito”. E’ stato proprio il consigliere a soccorrere per primo il ferito e ad allertare il 118.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram