È morta Nadia Toffa, la conduttrice delle Iene ha perso la sua battaglia contro il cancro: aveva 40 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:08

Nadia Toffa, 40 anni, non ce l’ha fatta. La 40enne conduttrice de Le Iene ha perso la sua battaglia contro il cancro al cervello che aveva scoperto di avere nel 2017

Da quando la sua malattia era stata resa pubblica, di tanto in tanto, si avvistavano in rete delle fake news relative a una sua presunta morte. Tutte poi prontamente smentite. Stavolta, però, non ci sarà nessuna smentita: Nadia Toffa se n’è andata sul serio. La conduttrice de Le Iene, che da circa due anni lottava stava combattendo un tumore al cervello, è morta. A dare il triste annuncio i suoi colleghi, tramite un commovente post pubblicato questa mattina sulla pagina Facebook del programma televisivo. Da quando aveva scoperto di essere malata, Nadia Toffa aveva sempre lottato con il sorriso sulle labbra, condividendo sui social le tappe della sua battaglia, e a volte anche prestando il fianco a feroci critiche come nel caso della pubblicazione del suo libro “Fiorire d’inverno”. In quel caso la conduttrice era stata attaccata per aver definito il cancro “un dono”.

È morta Nadia Toffa, la scoperta della malattia

Ho avuto un cancro. Mi sono operata e mi hanno tolto il 100% del tumore. Ma ho fatto radio e chemio preventive, le ho finite pochi giorni fa. La fortuna è stata proprio che dopo lo svenimento ho fatto un accertamento, un check-up completo. Ora sto benissimo. Non mi vergogno di nulla. Non mi vergogno dei chili persi, li riprenderò. Non mi vergogno nemmeno del fatto che ora porto la parrucca, è più bella dei miei capelli”. Con queste parole Nadia Toffa, la conduttrice de Le Iene che lo scorso 10 giugno aveva compiuto 40 anni, aveva pubblicamente annunciato di essere stata operata per la rimozione di un tumore nel 2017. La malattia, che inizialmente sembrava essere stata superata, era rimasta lì e dopo due anni di fiera battaglia Nadia Toffa si è spenta.

È morta Nadia Toffa, la scomparsa dai social un mese fa

Nadia Toffa aveva scoperto di essere malata nel 2017. Si trovava in albergo quando era stata colta da un malore in seguito al quale era giunta la terribile diagnosi di cancro. La conduttrice aveva dunque temporaneamente lasciato la conduzione del programma televisivo per curarsi, salvo poi tornare sullo schermo nell’aprile 2018. Negli ultimi tempi, però, le sue condizioni di salute erano peggiorate, e infatti dal 1° luglio 2019 la conduttrice aveva smesso di pubblicare su Instagram, facendo preoccupare i suoi followers che avevano iniziato a chiedere a gran voce sue notizie. L’ultimo suo post la ritraeva in compagnia della sua cagnolina Totò. In queste ore, sui social, oltre a migliaia messaggi di cordoglio, non c’è pagina giornalistica o legata al mondo dello spettacolo che non le stia dedicando un pensiero.

È morta Nadia Toffa, l’annuncio sulla pagina Facebook ufficiale de Le Iene

Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi. Il destini, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la nostra Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi. Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato, e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta: il cancro. E dato che sei stata in grado di perdonare l’imperdonabile, cara Nadia, non ci resta che sperare con tutto il cuore che tu sia riuscita a perdonare anche noi, che non siamo stati in grado di aiutarti quando avremmo voluto. Ed ecco che le Iene piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare a essere quelli di sempre. Niente per noi sarà più come prima”.

Maria Mento