Lorella Cuccarini: il suo Gran Tour su Rai1 è di nuovo flop: Heather Parisi ironica su Twitter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34

Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini “piange” il flop del suo programma su Rai 1. E sembra il caso di dire oltre il danno anche la beffa, dal momento che alcune colleghe godono del suo fallimento.

Più precisamente Heather Parisi pizzica ironica la ballerina per il flop in termini di ascolti della sua trasmissione Grand Tour su Rai1. Il botta e risposta sui social si fa pungente.

Il post della Parisi su Lorella Cuccarini

Con un post su Twitter, infatti, Heather Parisi ha ironizzato: “Houston, abbiamo un problema! Cercasi disperatamente ascolti televisivi per ballerine sovraniste“. Gran bella frecciata per la “crisi” di spettatori che ha coinvolto il programma condotto da Lorella. La trasmissione on the road, infatti, ha esordito il 2 agosto su Rai1 ed ha totalizzato appena il 12,4% di share, risultato già basso ma che ha finito con l’abbassarsi ancor più nelle puntate successive, che si sono fermate al 9,8% e 9,2% di share.

Da qui la reazione di godimento di Heather Parisi che già tempo fa aveva definito la collega una “ballerina sovranista”. A dire della Parisi, Lorella aveva meritato un simile appellativo in quanto favorevole alle politiche di Matteo Salvini.

Rita dalla Chiesa difende Lorella

A prendere le difese di Lorella è stata però Rita Dalla Chiesa che commenta il tweet al vetriolo della Parisi così: “Heather Parisi, perché’ queste battutine al vetriolo contro Lorella Cuccarini ? Alla faccia della solidarietà fra colleghe. Faccio bene io che non ci ho mai creduto…Eppure tu sei una professionista intelligente, brava, che bisogno c’è’ di attaccare #LORELLA così’?“.

Heather però non è rimasta certo a guardare e così ha controbattuto: “Nel tuo profilo vedo tanta solidarietà per gli animali e ora per le colleghe. Ti fa onore. Te ne farebbe ancora di più se ce ne fosse un po’ anche per i deboli, gli emarginati e i ghettizzati. Ma non c’è ne è traccia. A guardare a certi likes, sembri un po’ di parte ….”. Un vero botta e risposta insomma, tra tre grandi donne che hanno fatto la storia della televisione nostrana.