Calciomercato Inter, Alexis Sanchez e Cristiano Biraghi molto vicini. Per il terzino, la conferma di Antognoni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:32

Avevamo parlato qualche giorno fa di Alexis Sanchez, accostato a diverse società italiane alla ricerca di innesto in attacco.

Secondo più fonti online, l’ex Niño Maravilla sarebbe ad un passo da vestire la maglia dell’Inter: sarebbe lui il secondo attaccante che potrebbe essere messo al servizio di Antonio Conte (e sarebbe frattanto il secondo a giungere dallo United, dopo Lukaku).

La formula: secondo calcioemrcato.com si tratterebbe di prestito gratuito, o leggermente oneroso, con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Una cifra da saldo di fine stagione, per un giocatore ai margini del progetto United (la speranza dei tifosi dell’Inter è che possa “risorgere” un po’ come fece Carlos Tevez con Conte alla guida).

Rimane in piedi l’ipotesi Llorente, che ricoprirebbe comunque un ruolo diverso rispetto a Sanchez (Sanchez è una seconda punta, Llorente un centravanti).

Pare davvero molto vicino al ritorno in nerazzurro anche il terzino Cristiano Biraghi.

Il calciatore è stato escluso dall’undici titolare nella gara di Coppa Italia contro il Monza (la Fiorentina sta adesso disputando la partita, valida per il terzo turno della competizione) e Giancarlo Antognoni, club manager dei viola, ha così parlato della scelta: “​Quando una squadra come l’Inter chiede Biraghi non puoi non valutare l’offerta”.