Serie di incidenti mortali sull’A1 nella giornata di controesodo: due morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:12

Due persone sono morte in altrettanti incidenti stradali avvenuti in due diversi tratti dell’autostrada A1

Ennesima giornata di sangue sulle strade italiane con due distinti incidenti sulla medesima autostrada e due persone morte. E’ di un decesso ed un ferito il bilancio dell’incidente avvenuto sull’autostrada A1 Milano-Napoli poco dopo mezzogiorno del 18 agosto: il sinistro si è verificato nel tratto compreso tra Caserta Nord e Santa Maria Capua Vetere, in direzione Roma, all’altezza del chilometro 729,5. La vittima è deceduta a causa di un malore in conseguenza del quale, molto probabilmente, avrebbe perso il controllo del veicolo. Sul posto sono giunti i soccorsi sanitari, i vigili del fuoco e le pattuglie della Polizia Stradale insieme al personale della Direzione di Tronco di Cassino di Autostrade per l’Italia; occorrerà far luce sull’esatta dinamica dell’incidente.

Auto si scontra contro una moto, morto il centauro

Poche ore prima al bivio tra Reggio Emilia e l’A22, direzione Milano, una moto ed un’auto sono rimaste coinvolte in un altro incidente avvenuto all’altezza del chilometro 138.3. Lo scontro è avvenuto mentre un 59enne di Cervia, sulla prima corsia dell’autostrada in sella alla sua moto, diretto verso nord, si è visto arrivare addosso un’auto guidata da una 28enne residente ad Osimo, in provincia di Ancona, che si era appena immessa sull’A1 da una piazzola di sosta. L’impatto è stato molto violento ed il centauro, sbalzato a terra dalla sua Bmw R12W, è morto sul colpo mentre la donna è stata trasportata in ospedale, ferita. Vigili del fuoco e Polstrada di Modena si sono occupati di ripristinare il tratto stradale e gestire il traffico, insieme al personale della direzione di tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia. (foto di repertorio)

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!