Home Notizie di Calcio e Calciatori

Brescia, conferenza stampa di presentazione di Balotelli: “Sono sereno, non ho paura di fallire”

CONDIVIDI

Conferenza stampa di presentazione di Mario Balotelli a Brescia: “Non ho paura di fallire. Sto bene a Brescia, voglio far crescere questa squadra il più possibile ed essere utile ai miei compagni”.

Fermento a Brescia per la presentazione di Mario Balotelli. Il 29enne attaccante azzurro è stato presentato in una conferenza stampa tenuta in un hotel di Brescia, accompagnato dal presidente della squadra Massimo Cellino.

Queste le prime parole di Balotelli da neo giocatore del Brescia: “Sono sereno e tranquillissimo. Non ho paura di fallire. Sto bene a Brescia, voglio far crescere questa squadra il più possibile ed essere utile ai miei compagni. Mi sento a casa mia”.

Balotelli ha raccontato come è nata l’idea di tornare a giocare in Italia al Brescia: “Con Cellino ci eravamo già incontrati in Inghilterra tanto tempo fa. Ci siamo visti poi insieme a Raiola, abbiamo parlato e non è stato difficile scegliere il Brescia. Ho scelto Brescia perché dal momento che è nata questa possibilità non ho pensato ad altro. Questa è la mia città, posso dare tutto qui. All’estero ho passato più anni che in Italia. Sono cresciuto più fuori che dentro al mio Paese a livello calcistico, ma quando ho detto a mia madre che sarei potuto venire a Brescia si è messa subito a piangere ed è stata contentissima. Mio padre sognava di vedermi giocare qui a casa sua”.

Mario Balotelli: “Non ho paura di fallire, mi sento a casa mia”

Balotelli ha risposto a poche domande, dando risposte senza fronzoli. In ottica nazionale si è espresso così: “Sogno l’Europeo, è vero. Mi sono sentito con Mancini, ma perché mi ha fatto gli auguri di buon compleanno”. Sul tema razzismo il calciatore è stato lapidario: “Non è ancora iniziata la Serie A. Spero che non avvengano certi episodi del passato, ma non posso pensarci già adesso”.

Prima di Balotelli, a prendere la parola è stato il presidente delle Rondinelle, Massimo Cellino: “Ho acquistato un calciatore, non un motivo per vendere più abbonamenti. Aiutateci a sottolineare i suoi pregi e non i difetti”.

Mario Balotelli ha firmato un contratto triennale con il Brescia. Il primo anno l’attaccante guadagnerà 3 milioni di euro lordi fissi, più altri tre in caso di salvezza. Nei successivi due anni lo stipendio salirà a 6 milioni di euro lordi a stagione (4,5 netti se il Brescia resterà in Serie A).

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram