Home Notizie di Calcio e Calciatori

Diego Forlan sugli ex compagni David Beckham e Cristiano Ronaldo: “Ronaldo era una persona egoista nello spogliatoio”

CONDIVIDI

Ritiratosi lo scorso 8 agosto dopo due esperienze in India e ad Hong Kong, l’ex attaccante dell’Atletico Madrid e del Manchester United Diego Forlan è stato intervistato dal Mirror ed ha raccontato alcuni gustosi retroscena della sua esperienza con la casacca dei ‘Red Devils’.

Casacca che Forlan ha potuto vestire contemporaneamente a due grandi numeri 7 dello United, David Beckham e Cristiano Ronaldo.

E proprio nel paragone, CR7 ne esce male: “Ronaldo era una persona egoista nello spogliatoio, non come Beckham“. Sono le parole della punta uruguaiana che ha poi aggiunto: “Voleva sempre essere vicino ad uno specchio, passava l’intera giornata a guardarsi allo specchio”.

Su Beckham, Forlan ha quindi raccontato un violento litigio con l’allenatore Alex Ferguson ai margini di una partita di FA Cup contro l’Arsenal: “Nello spogliatoio, hanno iniziato ad insultarsi a vicenda. Ogni insulto era peggiore del precedente, entrambi volevano avere l’ultima parola. Quando tutto sembrò finito, Beckham disse ancora qualcosa. Ferguson si voltò, vide una scarpa e diede un calcio verso Beckham. Un tacchetto lo colpì sulle sopracciglia e lo tagliò. Tutti abbiamo visto il sangue, pensavamo non potesse essere reale. Meno male che Keane e Van Nistelrooy li separarono”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram