Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Brasile, la polizia abbatte il sequestratore: teneva in ostaggio 18 persone con una pistola giocattolo

CONDIVIDI

teneva in ostaggio 18 persone con una pistola giocattoloConcluso il dramma vissuto da 18 persone in Brasile: la polizia ha abbattuto il sequestratore del bus che le teneva in ostaggio con una pistola giocattolo.

Sono state ore complicate le ultime a Rio de Janeiro, dove un uomo armato di una pistola (rivelatasi poi un giocattolo), coltello ed una tanica di benzina aveva sequestrato un intero bus con a bordo 18 persone. L’uomo, presentatosi con il volto coperto da un cappello e da una sciarpa, aveva fatto fermare il bus su un ponte tra Niteroi e  Rio de Janeiro.

In queste ore ha minacciato a più riprese di cospargere di benzina il bus e di bruciare gli ostaggi. La polizia arrivata sul luogo ha recintato la zona e cercato di contrattare il rilascio degli ostaggi ma non è stato mai trovato un punto d’incontro. L’uomo in diverse occasioni è stato visto gettare del liquido infiammabile verso gli agenti che attorniavano il bus ed è stato percepito come instabile e molto pericoloso.

Sequestratore abbattuto dalla polizia

La situazione era tesa e si è conclusa con l’abbattimento del sequestratore da parte di un tiratore scelto della Polizia. A condividere questa notizia è stato il quotidiano locale ‘O Globo‘ dove si legge che l’azione è stata autorizzata quando il sequestratore è uscito dal bus con un ostaggio a cui puntava la pistola in testa. Solo successivamente si è scoperto che la pistola dell’uomo, una calibro 38, era solamente un giocattolo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram