Ferragosto in tragedia: 73enne soffoca con un boccone del pranzo. Morta dopo qualche giorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:53

Un Ferragosto di festa che si tramuta in incubo. È quanto successo ad una donna di 73 anni. Mentre mangiava la donna è soffocata con un boccone del pranzo.

Soffoca con un boccone: morta la villeggiante milanese

I soccorsi erano intervenuti tempestivamente e la donna era stata trasferita all’ospedale San Biagio di Domodossola dove poi è morta.

La villeggiante milanese di 73 anni aveva avuto un boccone di traverso mentre era ospite in un ristorante di Craveggia, in Val Vigezzo, il giorno di Ferragosto.

La dinamica dei fatti

La donna era a pranzo con gli amici quando un pezzo di cibo l’ha soffocata. Sul posto era presente un infermiere che è intervenuto per il primo soccorso mentre si attendeva l’arrivo dell’ambulanza, secondo Today.

Tuttavia sin da subito la donna è apparsa in una situazione critica. Ragion per cui il 118 l’aveva portata all’ospedale di Domodossola. Ivi era stata subito trasferita nel reparto di rianimazione in gravi condizioni. La donna aveva avuto una persistente carenza di ossigeno al cervello, che le ha provocato il coma in tempi celeri. La famiglia della donna ha voluto donare gli organi, in particolare fegato e reni.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!