Dopo la chiusura di “Grand Tour Rai”, programma in onda su Raiuno, Lorella Cuccarini, attraverso le pagine del settimanale “Chi”, risponde agli attacchi di Heather Parisi.

“Grand Tour Rai”, programma condotto da Lorella Cuccarini su Raiuno (la conduttrice da tempo ha rese note le sue idee sovraniste) chiude in anticipo per bassi ascolti. A tal proposito, sul sito “Tvblog”, si legge:

“La prima puntata ha ottenuto il 12,4%, scesa poi al 9,2% della seconda, fino ad arrivare al 9,8% dell’ultima puntata trasmessa. Numeri non consoni al prime time di Rai1. Un dato sotto -anche se di poco- alle due cifre in prima serata non è accettabile per Rai1, sopratutto per un programma seriale (ben 5 le puntate previste di Grand tour)”.

Accantonata, dunque, questa breve parentesi televisiva e, in attesa di condurre la nuova stagione de “La Vita in Diretta”, la conduttrice e showgirl, attraverso le pagine del settimanale “Chi”, risponde agli ennesimi attacchi (tre le due è in corso una guerra social che dura da mesi) di Heather Parisi:

“Mi sono ripromessa di non rispondere più alle sue provocazioni. Ha detto “per avere la conduzione di un programma sulla Rai non bastano delle dichiarazioni sovraniste. Però di questi tempi aiutano, molto”.

Se fosse vero, vorrei capire come faccio a lavorare da 34 anni. Chissà quali endorsement avrò avuto in passato. Faccio troppa fatica a spiegarmi il livore di Heather Parisi”.

Lorella Cuccarini sulla concorrenza con Barbara D’Urso: “Non mi spaventano gli ascolti”

Riguardo alla concorrenza con Barbara D’Urso, che nello stesso orario de “La Vita in Diretta” tornerà al timone di “Pomeriggio Cinque”, Lorella ha dichiarato:

“Se mi spaventano gli ascolti? Diciamo che sono importanti, ma la mia premura e quella di Alberto è che il programma sia in sintonia con il pubblico da casa e con la rete. Poi diciamo che è giusto mettersi in discussione e competere serenamente. Non dobbiamo dimenticarci che parliamo di un programma che è stato per anni leader assoluto nella sua fascia oraria e che ha tutte le carte in regola per tornare a esserlo”.

Chi vincerà la gara degli ascolti? Lo scopriremo a partire dal prossimo settembre…

Maria Rita Gagliardi