Home Notizie di Calcio e Calciatori

Probabili formazioni, prima giornata di Serie A: come scenderanno in campo le squadre?

CONDIVIDI

Serie A al via nel weekend. Alle 18 di sabato scenderà in campo la Juventus a Parma, in serata il Napoli di scena a Firenze. La nuova Inter di Antonio Conte lunedì sera a San Siro contro il Lecce. Ecco le probabili formazioni di tutti gli incontri in programma.

Tutto pronto per l’inizio di una nuova appassionante stagione di Serie A. Domani pomeriggio gli otto volte campioni d’Italia della Juventus scenderanno in campo a Parma e tutti gli occhi saranno puntati sui bianconeri. Durante la sessione estiva di calciomercato (non ancora terminata) Napoli e Inter si sono rafforzate notevolmente e proveranno a contendere lo scettro a Cristiano Ronaldo e compagni.

Ecco le probabili formazioni della prima giornata:

Probabili formazioni Parma-Juventus, sabato 24 ore 18:

Con Sarri non in panchina a causa della polmonite (al suo posto il vice Martusciello), i bianconeri dovrebbero scendere in campo con Dybala punta centrale e Ronaldo sull’esterno. Esordio in serie A per Rabiot. Ducali con il tridente Karamoh, Gervinho, Inglese.

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Grassi, Hernani, Barillà; Karamoh, Inglese, Gervinho.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo (De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi (Douglas Costa), Dybala, Cristiano Ronaldo.

Probabili formazioni Fiorentina-Napoli, sabato 24 ore 20.45:

Montella schiererà Boateng, Chiesa e uno fra Sottil e Vlahovic sul fronte offensivo, in attesa di Ribery alla ricerca della forma migliore. Il Napoli di Ancelotti in campo con il 4231: Milik acciaccato in panchina, Mertens dovrebbe agire come punta centrale.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Lirola (Venuti), Milenkovic, Pezzella, Terzic; Pulgar, Badelj, Benassi; Chiesa, Boateng, Sottil.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo (Malcuit), Manolas, Koulibaly, Mario Rui (Ghoulam); Allan, Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens.

Probabili formazioni Udinese-Milan, domenica 25 ore 18

Giampaolo, alla prima ufficiale sulla panchina del Milan, dovrebbe far giocare Suso alle spalle di Castillejo e Piatek. A centrocampo tanti dubbi con Kessie, Biglia e Chalanoglu favoriti sugli altri. In casa Udinese, Tudor ha molte più certezze di formazione e De Paul agirà in attacco al fianco di Kevin Lasagna.

Udinese (3-5-2): Musso, Becao, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Fofana, Jajalo, Mandragora, Pussetto; De Paul, Lasagna.

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia (Bennacer), Calhanoglu (Paquetà); Suso; Piatek, Castillejo.

Probabili formazioni Roma-Genoa, domenica 25 ore 20.45

Fonseca schiererà in campo i giallorossi con un 4231 a trazione offensiva: Dzeko terminale d’attacco, coadiuvato da Under, Zaniolo e Pellegrini (in vantaggio su Perotti). In difesa dovrebbe fare il suo esordio l’ex atalantino Mancini. In casa Genoa esordio per Schone, capitan Criscito schierato sull’esterno sinistro di centrocampo, mentre la coppia offensiva sarà formata da Pinamonti e Kouamé.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini (Juan Jesus), Kolarov; Cristante, Veretout; Under, Zaniolo, Pellegrini (Perotti); Dzeko.

Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Biraschi; Ghiglione (Romulo), Lerager, Schone, Radovanovic, Criscito; Pinamonti, Kouamé.

Probabili formazioni Cagliari-Brescia, domenica 25 ore 20.45

In casa cagliaritana nuovo esordio per il colpo dell’estate Radja Nainggolan che giocherà in cabina di regia. Davanti la coppia Joao Pedro-Pavoletti. Le Rondinelle torneranno a giocare un incontro di Serie A dopo 8 lunghissimi anni di attesa e si affideranno a bomber Donnarumma. Esordio per Joronen in porta.

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pinna, Ceppitelli, Klavan, Pellegrini; Ionita, Nainggolan, Nandez; Birsa (Castro); Joao Pedro, Pavoletti.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Magnani, Cistana, Martella; Bisoli, Tonali, Zmrhal (Dessena); Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

Probabili formazioni Sampdoria-Lazio, domenica 25 ore 20:45

Di Francesco schiererà i blucerchiati con il suo classico 433 con Caprari e Gabbiadini sugli esterni e l’eterno Quagliarella al centro dell’attacco. Qualche problema di formazione per Simone Inzaghi con Lazzari e Milinkovic alle prese con qualche guaio fisico, ma alla fine cercheranno di stringere i denti per essere in campo. Immobile e Correa davanti.

Sampdoria (4-3-3): Audero; Bereszynski, Colley, Murillo, Murru; Jankto, Ekdal (Vieira), Linetty; Gabbiadini, Quagliarella, Caprari.

Lazio (3-4-1-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Bastos; Lazzari (Marusic), Lucas Leiva, Milinkovic Savic (Parolo), Lulic; Luis Alberto; Correa, Immobile.

Probabili formazioni Spal-Atalanta, domenica 25 ore 20:45

La Spal scenderà in campo con il consueto 352 con Petagna e Floccari terminali offensivi. Gasperini, invece, è alle prese con la squalifica di Ilicic e gli acciacchi di Muriel. Possibile esordio per l’ucraino Malinovskyi.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Di Francesco; Petagna, Floccari.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Skrtel, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Muriel (Malinovskyi), Zapata.

Probabili formazioni Torino-Sassuolo, domenica 25 ore 20:45

Il Torino è reduce dalla sconfitta nel playoff di Europa League contro il Wolverhampton (2-3 per gli inglesi) e si affiderà alla coppia Zaza-Belotti per partire bene in campionato. Nel Sassuolo esordio in maglia neroverde per bomber Caputo. Centrocampo a 3 con Obiang, Locatelli e Traore.

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri (Ola Aina), Meité (Rincon), Baselli, Ansaldi; Berenguer; Belotti, Zaza.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang, Traore; Brignola (Djuricic), Caputo, Boga.

Probabili formazioni Verona-Bologna, domenica 25 ore 20:45

Problemi di formazione in casa Verona. Squalificati Di Carmine e Vitale, fuori per infortunio Bocchetti, Crescenzi e Badu. Davanti Tupta favorito su Pazzini. Il Bologna giocherà con il classico 4231, ballottaggio Destro-Palacio in avanti; possibile esordio in difesa per il giapponese Tomiyasu.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Empereur; Adjapong (Faraoni), Henderson, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Tupta (Pazzini).

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu (Mbaye), Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Kingsley; Orsolini, Soriano, Sansone; Destro (Palacio).

Probabili formazioni Inter-Lecce, lunedì 26 ore 20:45

Grande attesa per l’esordio di Antonio Conte sulla panchina nerazzurra. In avanti Lukaku scenderà subito in campo dal primo minuto. Infortunato Godin, al suo posto D’Ambrosio. In casa Lecce qualche dubbio di formazione; Lapadula sarà il terminale offensivo con al suo fianco Falco o Farias. Ballottaggio Rispoli-Benzar sulla corsia destra.

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar; Candreva, Barella (Vecino), Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro, Lukaku.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli (Benzar), Rossettini, Lucioni, Dell’Orco; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Shakhov; Falco (Farias), Lapadula.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram