E’ morto Carlo delle Piane, aveva 83 anni. Una carriera lunghissima nel cinema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58

carlo delle piane E’ morto a 83 anni Carlo Delle Piane, dopo una lunga carriera nel cinema. 

L’attore ha recitato in molti lungometraggi, anche al fianco di mostri sacri come Totò, Eduardo De Filippo, Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Vittorio De Sica, Roman Polanski, Mario Monicelli, Pupi Avati e molti altri ancora. Il rapporto più stretto era proprio quello con Avati, con cui ha lavorato in una quindicina di film.

La carriera di Carlo Delle Piane nel cinema era cominciata oltre 70 anni fa, nel 1948, quando interpretò il personaggio di Garoffi nel film “Cuore”, liberamente tratto dal romanzo di Edmondo De Amicis.

Nel 1973 restò in coma per un mese dopo un incidente

Tra le scene più famose che vedono come protagonista Carlo Delle Piane, non si può non menzionare quella in Guardie e Ladri, nel 1951: “Tema: Mio padre. Mio padre non è quello che si può dire un bell’uomo…”. “Ma come… un po’ di fantasia, perbacco!”, afferma Delle Piane nel famoso dialogo a tavola con Totò.

Come ricorda “Il Fatto Quotidiano”, l’attore fu anche vittima di un grave incidente automobilistico nel 1973, che lo fece rimanere in coma per un mese e mise a serio rischio la sua carriera cinematografica. Una volta ripresosi dall’incidente, Delle Piane cominciò a lavorare con Pupi Avati, che gli riservò anche dei ruoli drammatici. Delle Piane è stato premiato anche con due Nastro d’Argento e tre Globo d’Oro.