Principe William, la moneta celebrativa causa qualche problema: con o senza capelli?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:08

Principe WilliamIl principe William avrà una moneta celebrativa, ma al Royal Mint hanno qualche problema con i capelli del futuro Re d’Inghilterra.

Come futuro Re designato il volto del Principe William sarà impresso nelle monete britanniche e per questo motivo dalla zecca di stato pensano ad una moneta celebrativa, che causa qualche imbarazzo. Negli ultimi anni, infatti, la sua chioma bionda e fluente si è andata diradando e nell’ultimo periodo è rimasto con pochi capelli. I responsabile del Royal Mint (ufficio preposto alla creazione di monete e medaglie commemorative) si sono dunque posti il problema di quanti capelli porre sul suo capo.

In un primo momento si era deciso per dare al Principe una copertura extra rispetto a quella reale, ma in questo ultimo periodo William ha deciso di rasare i capelli che gli restano generando nuovamente della confusione.

Principe William e la calvizie ereditaria

Se verrà mantenuta la decisione presa qualche mese fa, dunque, la moneta celebrativa non sarà molto somigliante al Duca di Cambridge e questo potrebbe causare ulteriore imbarazzo. D’altronde la calvizie è un problema genetico per la famiglia Reale , visto che i suoi predecessori hanno sofferto del medesimo problema. Al momento pare che Harry sia sfuggito all’ereditarietà della calvizie familiare.

Secondo quanto scritto dai tabloid inglesi questa non è la prima volta che il Royal Mint si trova in difficoltà per disegnare un reale su una moneta o una medaglia commemorativa. L’ultimo episodio si è verificato 3 anni fa con il padre di William, il Principe Carlo, in occasione del suo 70esimo compleanno. In quel caso il problema era legato alla somiglianza del volto, visto che in molti hanno trovato l’immagine nella moneta più simile all’ex presidente Usa, Lindon Johnson che non al Principe di Galles.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!