Quando Di Maio accusava il PD: “Si tratta di un partito subdolo, che sta provando a cambiare pelle”. Il video è virale Twitter

Stanno facendo il giro dei social – e di Twitter, principalmente – le parole del capo politico del M5s, Luigi Di Maio, che a metà maggio (era il 14) durante una conferenza stampa sulla sanità, escludeva categoricamente la possibilità di un’alleanza con il Partito Democratico.

Questo un sunto delle parole di Di Maio (che potete vedere di seguito, assieme ad uno dei tweet più rilanciati dagli utenti del social): “Vengo accusato di voler fare un’alleanza col Pd. Ma sono stato io ad attaccarlo più di tutti. Si tratta di un partito subdolo, che sta provando a cambiare pelle. Ma in Sicilia, a Gela, governa con Micciché e Forza Italia”.

In questo momento #VogliamoVotare #votosubito e financo #radiosavana (hashtag collegato all’account @radiosavana, iscritto nel febbraio 2019 ma estremamente attivo – specialmente in questi giorni) sono trend topic nel Twitter italiano, a testimonianza di una voglia molto forte degli italiani di tornare alle urne (o, quantomeno, di evitare questa alleanza PD – M5S).

Il Movimento 5 Stelle, che è sempre molto attento alla voce del web, presterà orecchio?