Quale ruolo per Di Maio? Il deputato grillino: “Toccare lui equivale a toccare tuto il M5S”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35

Movimento 5 Stelle e Partito Democratico continuano a trattare in vista di un eventuale governo Conte Bis.

Stabilito che il presidente del consiglio dovrebbe essere Giuseppe Conte (come per altro “richiesto” da Donald Trump), la trattativa va a rilento sull’eventuale vicepremier: il Partito Democratico vorrebbe piazzare un suo uomo come vice di Conte (si parla di Orlando o Franceschini), mentre il Movimento 5 Stelle opterebbe piuttosto per un nome non di parte, qualora non fosse Luigi Di Maio a ricoprire il ruolo (qualora non fosse vice premier, quale ruolo dovrà ricoprire Di Maio?).

In tal senso, bisogna riportare un tweet di Stefano Buffagni, deputato pentastellato fedelissimo di Di Maio, che si è esposto per difendere il leader politico del Movimento (e attaccare tra le righe il PD):

Ricordiamo come, all’indomani delle dimissioni di Conte, Buffagni non si sia mostrato troppo favorevole a un accordo col PD: “La linea si dirà al Presidente della Repubblica, non è compito mio intavolare trattative. Io sono sempre stato scettico per gli accordi, non mi fido di nessuno a maggior ragione di Renzi”.

Al netto del ruolo di Di Maio, ricordiamo la presenza dell’incognita voto su Rousseau (ma di questo abbiamo parlato qui).

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!