Ferisce i genitori e poi si getta in un burrone: autore del folle gesto un ragazzino di 15 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:35
Getty

Dramma sull’isola spagnola di Tenerife: un ragazzino di 15 anni ha tentato di uccidere entrambi i suoi genitori prima di cercare di suicidarsi gettandosi in un burrone

Un adolescente inglese di 15 anni ha cercato di sterminare la sua famiglia prima di provare a mettere fine alla sua stessa vita. La notizia, drammatica, è arrivata in queste ore dall’isola di Tenerife (Arcipelago delle Canarie, Spagna).  Lo sconvolgente attacco ai danni della coppia, da parte del figlio, sarebbe avvenuto ieri nella città di Costa Adeje. I tre si trovavano all’aperto e l’aggressione è avvenuta sotto gli occhi dei vacanzieri, scombussolati per quanto visto. Nessuno dei tre è morto ma le condizioni del ragazzo sarebbero critiche. La notizia è stata riportata dal Daily Star.

Ferisce i genitori e poi si getta in un burrone, qualche giorno fa l’uccisione di un altro ragazzo britannico

Un quindicenne di origini inglesi, probabilmente in vacanza a Tenerife insieme ai genitori, ha tentato di uccidere i suoi attaccandoli per la strada. Dopo, forse credendo di averli uccisi, ha tentato il suicidio gettandosi in un burrone e facendo un volo equivalente a una caduta dal quinto piano di un palazzo. Per fortuna, i soccorritori sono arrivati appena in tempo e- seppur in condizioni critiche- sono riusciti  ad aiutarlo. Stessa cosa per i suoi genitori, che non sono morti nel corso dell’attacco avvenuto sotto gli occhi di altri vacanzieri increduli. Tenerife è sotto shock per gli episodi di violenza che si stanno verificando sull’isola da qualche giorno a questa parte. Proprio qualche giorno fa un ragazzo britannico, Michael Lewis (23 anni), è morto dopo un’aggressione avvenuta in strada: il ragazzo è stato colpito alla testa e per lui non c’è stato nulla da fare.

Ferisce i genitori e poi si getta in un burrone, la Polizia piantona il 15enne in ospedale

Il ragazzino non è stato formalmente arrestato ma gli agenti di Polizia lo stanno piantonando presso l’Ospedale di Playa de Las Americas, ove il 15enne è attualmente ricoverato. Non siamo ancora in grado di dire che cosa lo abbia portato a compiere questo gesto estremo np quali siano le attuali condizioni di salute dei tre.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Maria Mento