Home Notizie dal territorio Catania

Imitano la bambina del film “The ring”, la Polizia avverte gli autori dello scherzo da film horror

CONDIVIDI

Un video pubblicato in rete mostra una ragazza che veste i panni di Samara, la ragazza morta protagonista del film “The ring”, aggirarsi in notturna nel quartiere catanese di Librino. Uno scherzo che, avverte la Polizia, potrebbe finire male

Da ieri circola sui social il video di uno scherzo horror ordito ai danni dei passanti in quel di Librino, uno dei quartieri della città di Catania, e poi anche in altre zone. Lo scherzo consiste nel terrorizzare le persone presentandosi loro nei panni di Samara, la ragazza che nel film “The ring” riemerge dal pozzo in cui è morta per uccidere- dopo 7 giorni- chiunque abbia visto una determinata videocassetta. Capelli neri, lisci, lunghi (sicuramente una parrucca), tutti disposti in modo tale da coprire totalmente il viso e il tronco e addosso un camicione lungo e bianco come quello che la protagonista del film indossa per tutta la durata della pellicola. In queste vesti si sono presentate, a quanto pare dalle registrazioni raccolte, più persone (gli autori di questo scherzo) che ora sono state avvertiti dalla Polizia: la bravata potrebbe avere risvolti non piacevoli.

Inscenano “The ring” a Catania, paura tra le persone per la notizia di tentati rapimenti

Prima a Librino, poi a San Berillo vecchio. Sono iniziate in quest’ordine le apparizioni di Samara, la bambina del fil horror “The Ring”, in quel di Catania. Ovviamente non si tratta della vera Samara ma di uno scherzo messo in scena due giorni fa da più persone che sono entrate in azione così travestite e che sono state immortalate dai passanti tramite foto e video. Lo scherzo ha subito seminato il panico tra molte persone e non sono mancati, come riferisce Catania Today, messaggi allarmistici secondo cui la persona (ma in realtà è stato chiarito che non si tratti di una sola persona) travestita in siffatta maniera avrebbe tentato di rapire dei bambini e che sarebbe stata pericolosamente armata di coltello.

Inscenano “The ring” a Catania, il linciaggio e l’avvertimento della Polizia

Lo scherzo non è andato giù proprio a tutti e proprio a Librino, dove tutto è iniziato, ieri sera i fautori dello scherzo hanno rischiato di essere linciati. La Polizia pare non aver ricevuto nessuna denuncia in tal senso, ma le Forze dell’Ordine hanno ritenuto importante mettere in guardia gli autori di questa “mascherata”: non tutti hanno lo stesso senso dell’umorismo, e qualcuno potrebbe reagire in maniera inaspettata e non positiva.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram