Rapinatore colpisce un’anziana: ciclista vendicatore lo picchia e diventa eroe

Ciclista eroeUn ciclista si accorge di una rapina in strada ai danni di un’anziana, sceso dal mezzo, picchia il rapinatore e diventa un eroe.

Il giovane Danny Neilson è balzato all’onore della cronaca dopo aver affrontato un rapinatore che aveva aggredito un’anziana. Il ragazzo era appena uscito di casa a bordo della sua fidata bici per andare al vicino Mc Donald’s (uno dei tanti che si trovano ad Hull) con il desiderio di gustare i Mc Nuggets (bocconcini di pollo panati).

Mentre faceva strada il ciclista si è trovato di fronte ad una scena di cruenta quotidianità all’altezza di un semaforo: un rapinatore aveva appena cercato di strappare la borsa ad una donna anziana e l’aveva fatta cadere a terra dopo averla colpita alla testa. Senza pensarci un attimo, Danny è sceso dal mezzo e si è fiondato sul rapinatore colpendolo in viso.

Ciclista salva l’anziana e chiama l’ambulanza 

Dopo qualche colpo ben assestato il rapinatore si è dato alla fuga senza refurtiva, il ciclista eroe ha ripreso la borsa ed aiutato l’anziana signora a rialzarsi, quindi ha chiamato un’ambulanza. La donna è stata tenuta sotto osservazione all’Hull Royal Infirmary, ma dopo tre ore è stata dimessa. La vittima ha riportato un livido alla testa e qualche escoriazione alla spalla e all’anca, ma nulla di preoccupante.

Raggiunto dal ‘Daily Star‘ Danny ha spiegato di non sentirsi un eroe, ma di aver fatto qualcosa che chiunque dovrebbe fare: “Non so dire se sono un eroe, so solo che non potevo semplicemente guardare mentre accadeva”. Quindi sulla minima condanna data al rapinatore (3 mesi di carcere) il ciclista eroe ha dichiarato: “Tutto ciò che voglio sapere è che la donna sta bene. Non sono d’accordo con la decisione presa, ci dovrebbe stare più a lungo”.