Uccide sua madre a bastonate e abusa del cadavere. La polizia scopre una scena raccapricciante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43

uccide madre bastonate Ha fatto sesso con il cadavere della madre 89enne dopo averla assassinata con un bastone da passeggio. 

E’ una storia agghiacciante quella che vede protagonista Lindsey Turiano, 58 anni, che ha picchiato sua madre con una violenza estrema. La polizia ha confermato che al momento del rinvenimento del cadavere la maggior parte del suo cranio e del cervello risultavano mancanti: lo riferisce il Daily Star Online.

Il 58enne ha ammesso di aver soffocato la signora Norma nella sua camera da letto a San Antonio, in Texas. Turiano l’ha spogliata nuda e ha cercato di violentarla, trascinandola nel soggiorno mentre lei scalciava e urlava.

Come riferito dalle forze dell’ordine, il 58enne l’ha colpita ripetutamente alla testa con un bastone, fino a quando non è morta.

L’uomo ha commesso atti sessuali con la madre morta

“Una volta morta, l’imputato ha trascinato la madre nella stanza sul retro e ha commesso atti sessuali con la deceduta”, si legge nei documenti.

Lo scorso 14 luglio, alcuni poliziotti si sono recati a casa della signora Norma dopo essere stati allertati dalla figlia, che ha riferito di non sentire sua madre da giorni. Gli agenti hanno scoperto il cadavere dell’89enne, ormai in stato di decomposizione, pochi giorni dopo l’accaduto. Il figlio si trovava in stato di incoscienza e gravemente disidratato sul pavimento della cucina. L’uomo è stato portato in ospedale.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!