“Voglio vedere la mia spiaggia preferita”: l’ultimo desiderio di un papà prima di morire

cancro ultimo desiderio papàAveva chiesto ai medici di poter vedere esaudito il suo ultimo desiderio. 

A Chris Shaw, descritto come “l’uomo più straordinario, marito e padre amorevole e un amico incredibile”, è stata diagnosticata una forma aggressiva di cancro allo stomaco.

L’uomo, originario di Perth, in Australia, e padre di quattro figli, è stato sottoposto a sette cicli di chemioterapia, radioterapia intensiva e interventi chirurgici importanti.

Come riportato dal Daily Star Online, all’uomo è stato rimosso tutto lo stomaco e 4 cm dell’esofago nell’ottobre 2017, un giorno prima di compiere 45 anni.

Chris soffriva di un “intestino contorto” e di una tripla ernia interna a seguito di un’altra operazione.

Le scansioni successive hanno mostrato che non c’era più il cancro, ma dopo un breve periodo la malattia si è ripresentata, diffondendosi alle ossa.

Chris voleva vedere per l’ultima volta la sua spiaggia preferita 

I medici hanno detto a Chris che aveva tra tre giorni e una settimana di vita, dato che stavolta il cancro era molto più aggressivo.

Chris, 45 anni, ha chiesto di essere portato per l’ultima volta sulla sua spiaggia preferita. Non appena è giunto su quella sabbia tanto amata, l’uomo è scoppiato in lacrime.

Nel primo anniversario della sua morte, sua moglie Kylie ha voluto ringraziare il personale medico per il loro gesto così gentile. “Vedere l’oceano, sentire il sole, la brezza, è stato davvero un bellissimo regalo”.

Chris è morto il 31 agosto dell’anno scorso.