Caso Elisa Pomarelli, ispezionata la casa di Massimo Sebastiani. I Ris di Parma: “L’uomo viveva in condizioni indicibili”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:26

I Ris di Parma hanno ispezionato la casa di Massimo Sebastiani, l’uomo ricercato per omicidio e occultamento di cadavere nel caso di Elisa Pomarelli, la ragazza di 28 anni scomparsa il 25 agosto da Carpaneto in provincia di Piacenza.

I militari del Ris di Parma hanno ispezionato la casa di Campogrande di Carpaneto nella quale Massimo Sebastiani viveva da solo, alla ricerca di tracce che potessero portare a qualche svolta nelle indagini. La scoperta è stata raccapricciante. I Ris hanno constatato che Massimo Sebastiani viveva in un ambiente molto sporco e disordinato con vestiti e immondizia buttati ovunque. Domenica 25 agosto Sebastiani è scomparso nel nulla con l’amica Elisa Pomarelli

Anche Roberta Bruzzone, consulente di Sebastiani e nominata tale dall’avvocato difensore, l’avvocato piacentino Mauro Pontini, è entrata ieri nella casa di Massimo Sebastiani insieme ai carabinieri che cercavano tracce di Elisa Pomarelli.

Ispezionata la casa di Sebastiani. Roberta Bruzzone: “L’uomo viveva in una casa simile a una discarica”

La Bruzzone, psicologa forense e criminologa, si è espressa con tali parole dopo aver visionato l’abitazione: “Una discarica, mi è sembrato un viaggio in un film dell’orrore che mi ha fatto pensare a un accumulatore seriale, a un uomo che può fare qualsiasi cosa. Qualche considerazione di natura psichiatrica va dunque fatta. Uno scenario del genere te lo aspetti da soggetti schizofrenici”.

Il 47enne piacentino, a detta di molte persone, sembrava avere una vita sociale attiva e apparentemente normale. Secondo la criminologa Roberta Bruzzone, nessuno era a conoscenza che l’uomo vivesse in simili condizioni. I Ris, nella loro ispezione alla casa, non hanno trovato alcun oggetto femminile: tutto lascia presupporre che Elisa Pomarelli non sia mai entrata a casa di Massimo Sebastiani.

La Bruzzone ha ipotizzato che l’omicidio possa essere avvenuto in un breve lasso di tempo: secondo la criminologa l’uomo potrebbe aver perso la fiducia nella donna in seguito a qualche episodio accaduto poco prima.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!