Monta una mucca e viene multato di 10 euro: “Mi hanno detto che è una bella sensazione, volevo provare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

“I miei amici lo hanno fatto e mi hanno detto che è una bella sensazione”.

Così, molto semplicemente, s’è giustificato Manoon Bunjin, pensionato 68enne beccato a montare una mucca di due anni a Songkhla, cittadina nel sud della Thailandia.

A raccontare la vicenda il Daily Star, che ha riportato come il proprietario della mucca abbia beccato il pensionato con le gambe ricoperte di sperma e come il proprietario l’abbia immediatamente denunciato alla polizia, pur non riuscendo a trattenerlo: il pensionato, in prima battuta, non ha voluto ammettere l’atto, dicendo di trovarsi a passeggiare – nudo! – alla ricerca di piante.

L’agricoltore ha così fotografato l’uomo per usare le foto come prova ma, nonostante ciò, la polizia si è limitata a multare l’uomo con 300 Baht (l’equivalente di dieci euro) per nudità in pubblico.

In Thailandia non esiste infatti una legge che punisca chi fa sesso con animali.

Alla stazione di polizia, il pensionato ha anche ammesso di aver fatto sesso con l’animale e come non si trattasse della prima volta. Queste sarebbero state le sue parole: “Non ho fatto alla mucca e l’ho fatto solo per piacere. Ho amici che l’hanno già fatto e mi hanno detto che è una bella sensazione, quindi volevo provare.”

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!