Nuovo attentato dei talebani a Kabul in Afghanistan: colpito un convoglio di soldati stranieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

Un’autobomba è esplosa stamattina nel quartiere Shah Darak di Kabul. Almeno 5 morti e 20 feriti. Colpito un convoglio di soldati stranieri. L’attentato è stato rivendicato dai talebani.

Nuovo attentato in Afghanistan a Kabul. Una fortissima esplosione di un’autobomba ha colpito il centro della città alle 10 di questa mattina. Il portavoce del ministero dell’Interno, Nasrat Rahimi, ha riferito che la zona colpita dall’esplosione è quella di Shah Darak, dove si trovano il ministero della Difesa, il quartier generale della Nato e anche quello dell’intelligence afgana.

Secondo un testimone oculare ci sarebbero almeno 5 morti distesi per terra tra le macerie, mentre i feriti sarebbero più di venti. Le prime immagini postate sui social evidenziano una gigantesca colonna di fumo bianco che si alza verso il cielo di Kabul.

Ennesimo attentato dei talebani a Kabul: colpito un convoglio di soldati stranieri

I talebani hanno rivendicato l’esplosione e hanno affermato di aver centrato il loro obiettivo. L’esplosione ci sarebbe stata al passaggio nell’area di un convoglio di soldati stranieri nelle vicinanze di un checkpoint.

L’episodio avvenuto oggi è solo l’ultimo attacco dei talebani in questo periodo. Lunedì scorso altre 16 persone erano rimaste uccise in un attacco rivendicato dai talebani nella zona est di Kabul. Tutto questo mentre continuano i negoziati con gli Usa per il ritiro delle truppe statunitensi dopo circa 20 anni di guerra nel Paese.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!