Denuncia Carola Rackete, Matteo Salvini è indagato per diffamazione. La replica: “Per me è una medaglia!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:20

Carola Rackete e Matteo Salvini

Era già stata paventata, adesso arriva la conferma: Matteo Salvini – denunciato a luglio da Carola Rackete, comandante della Sea Watch3 – risulta a tutti gli effetti indagato per diffamazione.

Nella denuncia presentata dalla Racket erano rano riportati alcuni post dell’ex ministro e alcuni commenti di utenti  sui social del leader della Lega (di cui era stato chiesto il sequestro).

La Procura di Roma nelle scorse settimane ha proceduto all’iscrizione e ha inviato gli atti a Milano, giacché è il luogo dove Salvini ha la residenza.

Matteo Salvini indagato, la replica: “Per me è una medaglia!”

E’ arrivata la replica dell’ex vicepremier attraverso un post su Facebook in cui – postando la notizia in cui si parla del fatto che è stato indagato – commenta andandoci giù discretamente pesante: “Denunciato da una comunista tedesca, traghettatrice di immigrati, che ha speronato una motovedetta della Finanza: per me è una medaglia! Io non mollo, mai”.