Home Notizie di Calcio e Calciatori

Leo Messi e la possibilità di lasciare Barcellona alla fine di ogni stagione

CONDIVIDI

Lionel Messi

E’ una rivelazione – bomba, quella pubblicata quest’oggi da El Pais.

Secondo il quotidiano spagnolo, infatti, fonti vicine al Barcellona avrebbero confermato che Leo Messi potrebbe lasciare la città catalana alla fine di ogni stagione – e non necessariamente nel 2021 come stabilirebbe l’ultimo contratto (firmato nel 2017): Leo Messi, che è un classe ’87 e quindi non è più giovanissimo, avrebbe la possibilità di rescindere ogni 30 di giugno il proprio contratto.

Alla sua età, non vuole essere “schiavo di nessun rinnovo – ne ha già firmati otto – dopo aver firmato per la prima volta col Barcellona nel 2005” (citiamo El Pais).

Per questo motivo, al momento, non c’è in piedi nessuna trattativa per un ulteriore rinnov: “Riteniamo che possa fermarsi quando vuole, alla fine di ogni stagione, così abbiamo stabilito tra le parti”, dichiarnao fonti vicini al club catalno. E’ tutta una questione di lealtà fra le parti: nessuno di fatto teme che a gennaio il fuoriclasse argentino, probabilmente il miglior calciatore della storia (sicuramente di quella recente), inizi a trattare con qualche altra compagine per giocare lontano dal Camp Nou.

“Con quello che guadagna, è molto difficile che lo possa ingaggiare un altro club” – ha spiegato un impiegato del Barcellona, che ha aggiunto: “Per l’età che ha, è un acquisto difficile da effettuare”.

Ad ogni modo, Messi non sembra intenzionato di lasciare il club della sua vita, nel quale è giunto quando aveva 12 anni econ il quale ha conquistato 34 titoli (record assoluto), tra cui 10 campionati e 4 Champions. E’ il capitano degli azulgrana e la sua famiglia è di casa a Barcellona, tant’è che più volte si è ipotizzato che il fuoriclasse argentino termini la carriera calcando il Camp Nou.

Rimane la suggestione Newell´s, club di Rosario dove ha iniziato la carriera, da bambino.

Ma sempre di suggestione si parla.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram