Agguato in pieno centro a Crotone: muore uomo di 36 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

Ieri sera un uomo di 36 anni, Giovanni Tersigni, è stato vittima di un agguato con alcuni colpi di pistola in pieno centro a Crotone. L’uomo è morto nella notte in ospedale. Le forze dell’ordine sono alla caccia degli autori della sparatoria.

Sembra un film ma non lo è. Ciò che è successo nel centro storico di Crotone ieri sera alle 7 ha dell’incredibile: un uomo di 36 anni, Giovanni Tersigni, è stato centrato da alcuni colpi di pistola nella centralissima Piazza Albani, a pochi passi dal Duomo di Crotone.

Secondo alcune testimonianze, il 36enne era seduto su alcuni scalini nella zona conosciuta come ‘ferriata’ nei vicoli del centro storico, quando è stato colpito da uno o più sconosciuti. L’uomo è stato colpito dagli spari alle gambe. Dopo alcune ore è deceduto all’ospedale di Crotone.

Crotone, muore uomo di 36 anni in seguito a una sparatoria in pieno centro

L’uomo è stato prontamente soccorso e portato al Pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone, ma dopo alcune ore è deceduto nonostante in un primo momento fosse stato considerato non in pericolo di vita.

L’uomo appena arrivato in ospedale è stato sottoposto a un intervento chirurgico che avrebbe dovuto salvargli la vita, ma così non è stato: forse uno dei proiettili avrebbe colpito anche un gluteo e da lì potrebbe aver raggiunto un organo vitale.

Gli inquirenti stanno cercando di individuare i colpevoli di tale increscioso gesto e di capire i reali motivi dell’agguato. Purtroppo nel centro storico di Crotone è assente la videosorveglianza, un particolare che potrebbe creare ostacoli alle ricerche dei colpevoli.