Rassegna Stampa | Titoli principali quotidiani del 8 settembre 2019

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:59

Le principali notizie riportate sulle prime pagine dei cinque quotidiani più venduti in Italia.

 

Corriere della Sera

-“Mattarella, spinta all’Europa”

Conte prepara il discorso: tregua con le opposizioni. Tensione nel governo, il malumore nelle chat dei 5 stelle

«Rivedere il patto di stabilità». Sì di Parigi. Gentiloni: chiediamo il ruolo che ci spetta

Al forum annuale di Villa d’Este, a Cernobbio, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha chiesto che l’Europa riveda il patto di stabilità per rilanciare investimenti, infrastrutture, reti, innovazione, educazione ricerca, ed entrare così in una nuova fase. La richiesta  del Capo dello Stato italiano è piaciuta a Parigi e in particolare al Ministro delle finanze francese Bruno Le Maire, che ha dichiarato di avere una proposta simile a quella di Mattarella. Ora bisogna soltanto fare presto.

-“Gli amici spariti

«Ho ucciso Elisa

Vi porto da lei»”

Piacenza. Fermato l’uomo: la confessione

È stato ritrovato nei boschi dai Carabinieri Massimo Sebastiani, l’uomo che ha ucciso la 28enne Elisa Pomarelli. La donna era scomparsa il 25 agosto scorso. L’uomo, dopo l’omicidio, si era dato alla fuga ma non si è mai realmente allontanato dal luogo in cui ha occultato il corpo, e cioè sulle colline della Val d’Arta. Il 45enne, professione operario, ha dichiarato di averla uccisa per un suo rifiuto. Poi ha accompagnato le Forze dell’Ordine nel luogo esatto del seppellimento: Costa di Sariano (Gropparello).

 

Il sole 24 Ore

-“Meno fisco sul lavoro, industria 4.0 e cantieri”

L’agenda di Cernobbio. Le priorità per il Governo in un sondaggio del Gruppo 24 Ore sui partecipanti al Forum

L’agenda di Cernobbio ha puntato i riflettori sulle priorità che il neo governo italiano dovrà affrontare dopo la fiducia di domani e di giorno 10.  Si parla di taglio del cuneo fiscale (per ridurre le tasse e la discrepanza, altissima in Italia- la più elevata d’Europa- tra busta paga al netto e al lordo), industria 4.0 (innovazione digitale) e infrastrutture (con la ripartenza di molti cantieri che possono dare slancio all’economia del Paese).

-“Di Maio porta agli Esteri tutto il made in Italy”

Commercio

 

La Gazzetta dello Sport

-“Furie rosse”

Super Ferrari: Leclerc in pole ma è polemica

Vettel (4°): «Non ha rispettato il piano»

Dopo aver ottenuto la sua prima, storica, vittoria in Formula 1 sul circuito di Spa (Belgio), Charles Leclerc (non a caso detto “il predestinato”) ha messo le ali e ha fatto sua la pole position al Gran Premio di Monza che si correrà oggi. Non sono mancate le polemiche e sono arrivate proprio da Sebastian Vettel, il compagno di squadra che rischia di non essere più l’uomo di punta della Ferrari. “Non ha funzionato qualcosa, Leclerc si è messo davanti ma era inutile così tardi, lui doveva essere davanti fin da subito. Ad ogni modo sono contento della macchina, la qualifica è andata bene, la macchina era ottima, ho fatto un ottimo giro ma non avevo la scia. Questa è la differenza tra fare la pole e non fare la pole oggi. Con Charles credo che non abbiamo eseguito quello che avevamo pensato oggi. Ad ogni modo per il team è un buon risultato e vedremo cosa riusciremo a fare domani. Sarebbe stato più semplice partire più avanti, ma la situazione è questa. Ho avuto una buona sensazione oggi, ho fatto un ottimo giro credo però nessuno mi ha dato la scia, oggi sono stato un po’ solitario…”, ha detto il ferrarista subito dopo le qualifiche.

 

La Repubblica

-“L’Europa ci farà lo sconto”

Mano tesa di Bruxelles

Intervista a Centeno (Eurogruppo): “Avrete maggior flessibilità, accordo più facile con questo governo”

Il Premier Conte lavora al discorso con cui domani chiederà la fiducia: “È finito il tempo delle chiacchiere”

Mattarella: “Ora è necessario rivedere il patto di Stabilità per tornare a crescere”

C’è distensione tra l’Italia e l’Ue dopo la nomina del nuovo governo italiano e pare che adesso il Bel Paese possa godere di maggiore flessibilità: l’accordo si potrà trovare più facilmente con questo esecutivo, o almeno questo è quanto emerge dalle parole di Centeno, presidente dell’Eurogruppo intervistato da La Repubblica. Sergio Mattarella ha chiesto la revisione del patto di Stabilità.

-“Venezia, Marinelli miglior attore: dedico la coppa a chi salva vite in mare”

Il Leone d’oro a Joker e a Polanski il premio giuria

Joker”, il film di Roman Polanski, ha confermato la sua qualità e ha vinto il Leone d’oro alla 76esima Mostra del Cinema di Venezia. Trionfa anche l’Italia con l’attore Luca Marinelli, vincitore della Coppa Volpi per la sua interpretazione di Martin Eden.

 

La Stampa

-“Trump a Conte: lavoriamo insieme”

Nella telefonata al Premier il Presidente Usa ha posto le basi dell’agenda tra i due Paesi

A Cernobbio Mattarella chiede di rivedere il patto di stabilità. Hillary Clinton: il populismo non è vinto

In queste ore, Giuseppe Conte e il nuovo esecutivo italiano si preparano a incassare la fiducia del Parlamento. Il Presidente del Consiglio sta per questo lavorando al discorso che giorno 9 settembre terrà alla Camera dei Deputati. Intanto, dopo l’ufficializzazione del Conte-bis con il giuramento di tutti i componenti al Quirinale, Conte è stato telefonicamente raggiunto da Donald Trump. Il Presidente americano si è complimentato con lui per questo secondo mandato e i due avrebbero stabilito di incontrarsi per un bilaterale che si terrà a margine dell’Assemblea dell’Onu a New York, al via il prossimo 24 settembre.

-“Ho perso la testa e l’ho uccisa”: confessa il killer di Elisa

È ancora tuttoa da chiarire la dinamica che ha potato alla morte di Elisa Pomarelli, la 28enne scomparsa lo scorso 25 agosto nel piacentino e ritrovata cadavere nella serata di ieri grazie alla confessione del suo assassino. Massimo Sebastiani, questo il suo nome, è un operaio di 45 anni ed era amico della vittima: probabilmente l’uccisione della donna è arrivata al culmine di una lite tra i due. Pare che l’uomo nutrisse un sentimento non corrisposto e che per questo abbia perso la testa. Dopo la sua cattura, Sebastiani ha collaborato per far ritrovare il corpo agli inquirenti.

Maria Mento