Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Scopre in videoconferenza della morte del figlio di 8 anni, il suo messaggio: “Nella vita non conta il lavoro”

CONDIVIDI

Scopre in videoconferenza della morte del figlio di 8 anniLui è un uomo che negli ultimi 8 anni della sua vita ha pensato solo al lavoro, mettendo in secondo piano la sua famiglia. Quando suo figlio di 8 anni è morto ha voluto lanciare un messaggio commovente

“Mettete la famiglia prima del lavoro”. È questo il contenuto, commovente, di un messaggio che un imprenditore ha voluto dare a tutti i genitori dopo la morte di suo figlio. L’uomo, negli ultimi 8 anni, non aveva preso più di una settimana di ferie, di fatto mettendo al primo posto l’attività lavorativa e non i suoi affetti. Poi il dramma che gli ha sconvolto la vita e gli ha fatto capire cosa sia realmente importante: le persone che si amano. La morte improvvisa del figlioletto di 8 anni gli ha fatto aprire gli occhi e per questo l’imprenditore ha voluto mettere in guardia i genitori che come lui hanno e stanno dando troppo spazio alla professione. Questa vicenda è stata raccontata da Metro.co.UK.

Scopre in videoconferenza della morte del figlio di 8 anni, il messaggio di un imprenditore su Linkedin

J.R. Storment, professione imprenditore, ha scoperto della morte di uno dei suoi due figli gemelli di 8 anni in una maniera che rende tutto più triste: in videoconferenza. L’uomo, infatti, da quanto erano nati i suoi figli si era lasciato assorbire totalmente dal lavoro, tanto da arrivare a prendere in 8 anni una sola settimana di ferie. Storment si occupa di sistemi di gestioni dei costi e nel 2011 ha fondato ha fondato una sua azienda con sede negli Stati Uniti. Questa evidente mancanza di equilibrio tra la sua ita professionale e quella affettiva gli ha causato una grande mole di rimorsi, tanto che l’uomo ha scritto una lettera piena di emotività nella quale ha invitato i genitori a non lavorare troppo e a non dimenticare di abbracciare i propri figli perché, quando meno ce lo aspettiamo, la vita ci toglie il tempo per farlo. La sua commovente riflessione l’uomo l’ha pubblicata su Linkedin.

Scopre in videoconferenza della morte del figlio di 8 anni, il bimbo è morto nel sonno

Secondo quanto ricostruito, la dottoressa Jessica Brandes– madre dei figli di Storment- ha trovato il piccolo Wiley Storment morto nel suo letto, nella loro casa che si trova in Oregon. Il piccolo  aveva sofferto- appena tre settimane prima del decesso- di una rara complicazione relativa a una lieve epilessia infantile. Storment sarebbe andato a lavorare, quella mattina, senza controllare i bambini che ancora dormivano, salvo poi scoprire della morte di Wiley nel corso di una teleconferenza con altre 12 persone. L’imprenditore ha dovuto attendere altre due ore e mezzo prima di poter raggiungere la sua famiglia. Il corpo del piccolo è stato sottoposto a un esame autoptico. “Se abbiamo imparato qualcosa, è che la vita è fragile e il tempo può davvero essere così crudelmente corto. Se sei un genitore e hai la possibilità di trascorrere più tempo con i tuoi figli, fallo. Quando finisce, ci sono solo foto e oggetti e il tempo non è più disponibile per te. È impagabile e non va sperperato. Prendi i tuoi giorni di vacanza e sabbatici e vai con loro. Non ti pentirai delle email che hai dimenticato di inviare” : il commento della mamma del piccolo.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram