“Sei troppo grassa”: ragazza insultata da un uomo conosciuto su Tinder chiede di riavere i suoi soldi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Jade Savage ha compiuto un viaggio di 83 miglia e ha speso 93 sterline per incontrare un uomo conosciuto su Tinder, ma dopo averla vista lui l’ha rifiutata dicendole “Sei troppo grassa”

Percorrere 83 miglia per raggiungere un uomo conosciuto su Tinder e a incontro avvenuto sentirsi dire: “Sei troppo grassa”. È successo in Gran Bretagna a una bellissima ragazza che si è lanciata in questa avventura, forse sperando di incontrare l’amore o- se non altro- di avere almeno un flirt. Le cose non sono andate bene per lei, e oltre all’umiliazione ha subito anche la beffa. La giovane ha speso 93 sterline per compiere questo viaggio fallimentare e ha lanciato un appello per  riavere indietro i suoi soldi. La sua storia è stata raccontata dal Daily Star.

Insultata perché troppo grassa dopo un incontro organizzato su Tinder, la storia di Jade Savage

Jade Savage, donna di 28 anni e mamma di un bimbo, ha compiuto un viaggio in treno durato quattro ore per arrivare a Peterborough e poter finalmente incontrare un uomo che aveva conosciuto su Tinder, la nota app dedicata a messaggistica e incontri. La donna, originaria di Syston, non poteva certo immaginare che l’incontro a cui tanto teneva si sarebbe trasformato ben presto in una pioggia gelata. L’uomo che l’ha incontrata l’ha mandata via perché troppo grassa rispetto alle foto di lei che aveva visto in precedenza. Quattro ore di viaggio andate in fumo insieme a 93 sterline, oltre al fatto di non aver avuto quell’approccio fisico forse a lungo immaginato. Cosa fare? A Jade non è rimasto altro da fare se non cercare di ottenere il rimborso delle 93 sterline del viaggio. In modo del tutto originale, s’intende.

Insultata perché troppo grassa dopo un incontro organizzato su Tinder, la raccolta fondi della ragazza

Insultata perché troppo grassa dopo un incontro organizzato su TinderJade Savage ha raccontato la sua disavventura “tinderiana” a The Sun: “Stavo parlando con lui al telefono quando sono arrivata alla stazione ferroviaria, nell’attesa che mi venisse a prendere. È allora che ha detto: “Fo***i, hai messo un po’ di peso?” Io ero sconvolta, pensavo: “No, non puoi dirlo.” Era chiaro che volesse annullare tutto, ma speravo ancora che potessimo divertirci, quindi siamo andati alla sua macchina.(…)”: Ma tra loro non c’è stato nulla. L’uomo l’ha riaccompagnata in stazione dicendole di essere rimasto irritato dal loro incontro e che lei sarebbe dovuta tornare indietro. La 28enne, infatti, ha ribattuto definendo i suoi modi rudi e per questo lui l’ha riportata indietro, offrendole 90 sterline che lei ha ironicamente rifiutato asserendo che con quei soldi avrebbe potuto comprare cibo con cui ingrassare ancora. Jade, successivamente, si è messa all’opera per cercare di rifarsi almeno delle 93 sterline spese per il viaggio e ha aperto una campagna di raccolta fondi su GoFundMe.

Maria Mento