Michael Schumacher, l’ex campione del mondo voleva “sparire” prima dell’incidente?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28
Bongarts/Getty Images

Continuano a rimanere segrete le reali condizioni di salute di Michael Schumacher, ma le dichiarazioni rilasciate dalla sua agente svelano un retroscena: l’ex ferrarista voleva “scomparire”

Negli ultimi giorni si è tornato a parlare delle condizioni di salute di Micheal Schumacher grazie a delle indiscrezioni che sono trapelate da Parigi. Schumacher è arrivato in gran segreto all’Ospedale Pompidu di Parigi per essere sottoposto a una nuova cura creata a partire dalle cellule staminali. L’ex campione del mondo versa in condizioni di paraplegia grave dopo il rovinoso incidente di sci avuto nel dicembre del 2013. Dopo il dramma, l’ex pilota è stato tenuto in coma dai medici per cinque mesi e successivamente è seguita una lunga cura con riabilitazione che non si è mai interrotta. Nonostante le indiscrezioni si susseguano, la sua agente e la sua famiglia continuano a essere categorici sul riserbo che hanno sempre tenuto intorno a questa dolorosa vicenda. Ora è emerso un altro retroscena che spiega questa scelta: pare che, prima di avere l’incidente, Schumacher fosse intenzionato a voler sparire dalle luci della ribalta.

Michael Schumacher voleva sparire prima del suo incidente, le rivelazioni dell’agente Sabine Kehm

Pare che Michael Schumacher avesse intenzione di sparire, di allontanarsi dalle luci della ribalta, e che questo suo desiderio l’ex ferrarista lo avesse comunicato alla sua agente, Sabine Kehm, la quale- proprio per rispettare questo desiderio del campione- sta facendo di tutto per tutelare la sua privacy ora che Schumi non può farlo di persona. Poi, il rovinoso incidente del 2013 sulla pista da sci interrotto tutto, mettendo in standby la sua vita. “In generale, i media non hanno mai riferito della vita privata di Michael e Corinna (…). Una volta, in una lunga discussione, Michael mi ha detto: “Non devi chiamarmi per il prossimo anno, sto scomparendo”. Penso che sia stato il suo sogno segreto. Ecco perché ora voglio ancora proteggere i suoi desideri e non lascio trapelare nulla.“, ha spiegato l’agente. Le sue parole sono state riportate dal Daily Star.

Michael Schumacher voleva sparire prima del suo incidente, il 7 volte campione di Formula1 sarebbe cosciente

Intanto, arrivano delle notizie sulla salute di Schumi direttamente da Parigi. Come pubblicato da La Repubblica, è trapelata un’indiscrezione secondo la quale Schumacher si troverebbe nel reparto del professor Philippe Menasche– esperto nello studio delle cellule staminali- e che sarebbe cosciente.  Numerose guardie del corpo lo hanno accompagnato per tutelare la sua privacy. Per oggi sono attese le sue dimissioni.

Maria Mento