Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

William e Kate hanno rischiato di “rompere”. Tutta colpa di Camilla

CONDIVIDI

camilla kate williamIl principe William e Kate Middleton erano arrivati ad un passo dalla separazione per colpa di Camilla Parker-Bowles. 

Stando a quanto riferito dall’autore Christopher Andersen nel suo libro “Game of Crowns: Elizabeth, Camilla, Kate and The Throne”, sembra che Camilla abbia voluto che il figlio maggiore del principe Carlo rompesse con Kate, principalmente per via delle sue origini “modeste”.

Andersen è autore di 34 libri, molti dei quali bestseller, ed è stato in passato anche redattore collaboratore della rivista Time, come ricorda il quotidiano “The Sun”.

È noto soprattutto per il suo lavoro di biografia, con la sua storia della vita del presidente americano John F. Kennedy descritta dal New York Times come “la lettura più degna di nota” delle numerose biografie riguardanti il presidente assassinato il 22 novembre 1963 a Dallas.

Camilla non apprezzava le “umili origini” di Kate 

Andersen ha rivelato che Camilla non era esattamente la più grande fan di quella che all’epoca dell’Università era solo la fidanzata del principe William, e che successivamente sarebbe divenuta sua moglie. Le due donne avevano una relazione difficile, secondo lo scrittore.

Pare che Camilla non approvasse “il background non reale” di Kate, che la rendeva “troppo umile” per sposarsi con un membro della Famiglia Reale.

La presunta spaccatura era diventata così grande da spingere Camilla a chiedere al Principe Carlo di convincere suo figlio a porre fine alla relazione con Kate.

Camilla, a detta di Andersen, era gelosa della crescente popolarità di Kate e temeva che la coppia potesse “oscurare” lei e Carlo.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram