Chi è Jessica Morlacchi, concorrente a “Tale e Quale Show 2019”: età, biografia e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:04

Cenni biografici su Jessica Morlacchi, concorrente a “Tale e Quale show 2019”.

Jessica Morlacchi sarà tra i concorrenti della nuova edizione di “Tale e Quale Show” che aprirà ufficialmente i battenti questa sera su Raiuno. Ecco qualche cenno biografico sulla cantante.

Jessica Morlacchi è nata a Roma, il 17 luglio 1987. Si avvicina alla musica, grazie al padre e alla sorella, all’età di 7 anni, quando inizia lo studio del basso, a 17 anni inizia lo studio del canto. Nel 1998, forma il gruppo degli “Eta Beta”, dal nome dell’omonimo personaggio dei fumetti, che poi si tramuteranno in “Zeta Beta” e, nel 2000, diventeranno definitivamente i Gazosa. Nel 2003, la Morlacchi lascia il gruppo e intraprende la carriera da solista.

Età, biografia e curiosità su Jessica Morlacchi

Nel 2004, ha inizio la carriera live da solista. Nel 2005, viene invitata da Marco Masini a duettare con lui al “55º Festival di Sanremo”, durante la quarta serata dedicata ai duetti. I due duettano nella versione acustica de “Nel mondo dei sogni”, versione che viene inclusa nell’album del cantautore “Il giardino delle api”, nello stesso anno. Nel 2006, firma con l’etichetta MBO. Il 21 luglio dello stesso anno, esce il suo primo singolo, dal titolo “Un bacio senza fine”.

Il 20 aprile dell’anno seguente, pubblica il singolo “Pensieri timidi”, che anticipa l’EP “Amo il Sole”, pubblicato il 25 gennaio 2012. Nel 2011, ha preso parte al “Canto di Natale”. Nel 2013, ha preso parte al talent show “The Voice of Italy”, entrando nella squadra di Riccardo Cocciante, ma verrà eliminata ai Live.

Nel 2019 partecipa, come concorrente, al programma televisivo “Ora o mai più”, in onda su Rai 1, in cui viene seguita dal coach Red Canzian. Nell’ultima puntata, presenta il suo nuovo brano “Senza ali e senza cielo” e si classifica seconda, dopo Paolo Vallesi. Il 1 luglio 2019 esce il singolo “Cadillac” che anticipa l’album, in uscita per la primavera del 2020.

Maria Rita Gagliardi