Bimbo vola dal balcone: ragazzo dell’autolavaggio lo prende a volo. Angel eroe per caso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:41

Bimbo vola dal balcone

Tragedia sfiorata in provincia di Lodi, a Casalmaiocco. Un bimbo vola dal balcone, precisamente dal secondo piano di una palazzina. Per fortuna interviene un passante, ovvero il ragazzo dell’autolavaggio poco distante dall’edificio. Il piccolo ora è ricoverato al Vizzolo Predabissi (Milano) per controlli, ma non è in gravi condizioni.

Bimbo vola dal balcone: prima di cadere resta sospeso in aria

Il bimbo, di cui ancora non si conosce il motivo per cui era finito sospeso in aria, era stato visto dai passanti che si dimenava aggrappato alla ringhiera pochi secondi prima di cadere.

In quel momento è passato il ventenne, il quale non ha esitato nemmeno un attimo a posizionarsi sotto il balcone per cercare di prendere il piccolo a volo, e ci è riuscito. Sono ora scattate le indagini dei carabinieri, i quali stanno provando a ricostruire gli attimi prima della caduta.

Chi è Angel, eroe per caso

Il Messaggero ha spiegato chi è Angel Micael Vargas Fernandez il giovane ventenne che eroicamente stamattina ha salvato la vita del bimbo.

Il ragazzo è di origine argentina ma pare viva stabilmente da 12 anni in Italia con residenza a Sordio (Lodi). Frequenta la scuola di informatica attraverso i corsi serali dell’Itis Volta di Lodi e nel frattempo si sostiene lavorando part time dal benzinaio con autolavaggio che si trova nei pressi del edificio dove si è verificato l’incidente.

Il ventenne, che ha assistito a tutta la scena e ha visto il bimbo scavalcare il balcone ha come prima cosa portato sotto il balcone un furgone Mercedes da lui appena lavato. A questo punto ci è salito sopra per cercar di stare quanto più vicino al piccolo. Poi, però, il bimbo ha iniziato a dimenarsi e, mentre stava cadendo, il giovane si è scaraventato dal furgone, lo ha preso a volo ed è caduto a terra con lui tenendolo stretto.